Giornata della Memoria, al via la Memoria genera Futuro

Più di 100 appuntamenti in città per celebrare la Giornata della Memoria. Non solo il 27 gennaio, ma per due mesi, dal 18 gennaio al 18 marzo.

Al via, a Roma, la seconda edizione di Memoria genera Futuro che assume quest’anno ancora più importanza. Si celebra infatti nel 2018 l’80esimo anniversario della promulgazione delle Leggi razziali nel nostro Paese, nonché il 70esimo compleanno della Costituzione italiana.

Due eventi che non sono certo svincolati tra loro. Così, infatti, Piero Calamandrei, uno dei fondatori del Partito d’Azione, racconta le radici della Costituzione: “Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani. Nelle carceri dove furono imprigionati. Nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero. Perché lì è nata la nostra costituzione”.

Gli eventi a Roma in ricordo della Shoah

In programma le mostre “1938 La Storia” della Fondazione Museo della Shoah alla Casina dei Vallati e “La notte scura”, di George de Canino, alla Casa della Memoria. Al Macro Testaccio si potrà, invece, ammirare l’esposizione di Mauro Maugliani “Étoiles filantes” a cura dell’Assessorato alla Cultura della Comunità Ebraica di Roma, ASCER e Azienda Speciale Palaexpo.

Ma non solo. Tra le conferenze, invece, “Gli ebrei di Libia a Roma” all’Opificio della Fondazione Romaeuropa. Mentre alla Casa della memoria ci sarà l’incontro “Giusti di ieri e Giusti di oggi” e un seminario su “Leggi razziali e sport”. Sempre a proposito di sport, il 25 gennaio nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, Roma Capitale, Sky Sport e Comunità Ebraica di Roma presenteranno in anteprima il documentario di Sky Sport “1938 – Lo sport italiano contro gli ebrei”. Presenti tra gli altri il sindaco Virginia Raggi, la presidente della Comunità Ebraica di Roma Dureghello e il giornalista Matteo Marani, autore dell’inchiesta che andrà in onda sabato 27 gennaio.

Film, spettacoli teatrali e le iniziative dedicate ai giovani

Per celebrare la Giornata della Memoria, alla Biblioteca Elsa Morante di Ostia sarà proiettato il film “Concorrenza sleale”. Diversi, poi, gli spettacoli teatrali come “Ridere rende liberi” al Tetro di Villa Torlonia e “Tante facce nella memoria” al Teatro India. Ancora in programma l’opera per bambini, “Brundibar”, al Teatro Nazionale e al Palladium.

Tra le molte iniziative dedicate ai giovani, il Municipio V organizza, invece, una passeggiata tra le pietre d’inciampo. Da non perdere anche il reading musicale “La storia della Shoah raccontata attraverso i ricordi dei nonni” al centro sociale anziani “Michele Testa”. Iagazzi del Progetto “Testimoni dei Testimoni” si recheranno, poi, in 18 Centri Anziani per condividere il lavoro che stanno svolgendo in merito al tema della Memoria.

È possibile consultare l’intero programma di La Memoria Genera Futuro sul sito del Comune di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here