Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Appunti di Morale

11:16 11:19

Show attuale

Appunti di Morale

11:16 11:19

Background

Gen Rosso, il 24 aprile Life Tour al Villaggio per la Terra

Scritto da il 10 Aprile 2019

Gen Rosso: tappa romana

Più di 1500 concerti e spettacoli, oltre 250 tour in 53 nazioni, 81 album per un totale di 401 canzoni e di 4 milioni di spettatori. Tante, nel mondo, le manifestazioni e i raduni. Adesso, il gruppo musicale Gen Rosso si prepara ad approdare gen rosso, www.radiopiu.eua Roma direttamente dalla Giordania, dove è impegnato in diversi spettacoli e workshop anche con i rifugiati iracheni e siriani.
Il concerto, gratuito, è in programma il prossimo 24 aprile, alla vigilia del Villaggio per la Terra, alla Terrazza del Pincio (Villa Borghese) alle ore 20.15.

Gen Rosso: Life Tour

La band, sempre in viaggio tra i contesti sociali più disparati, si esibirà nel Life Tour: 18 brani pop/rock, scelti tra quelli che hanno fatto la storia del gruppo e gli ultimi lavori discografici, con un denominatore comune. La celebrazione della Vita. L’Amore, DNA di ogni persona. La forza, per cui vale la pena lottare, che spinge a superare le distanze e le barriere.
Ma non solo. A farsi musica anche la cultura del dare contro l’emarginazione e la povertà, la sfida ecologica, l’armonia fra la Terra e l’umanità, l’accoglienza, la coesistenza pacifica, l’integrazione, la fratellanza. 
Gen Rosso: la band sulle orme di Chiara Lubich 

È il Natale del 1966 quando Chiara Lubich, premio Unesco 1996 per l’Educazione alla Pace, regala a un gruppo di ragazzi di Loppiano, in provincia di Firenze, una batteria e una chitarra rossa. L’incontro di migliaia di persone da ogni parte del mondo, nel centro internazionale multiculturale, presso Figline e Incisa Valdarno (FI), rendeva, infatti, necessaria la presenza della musica. Di canzoni e danze, che si rifacessero allo spirito di accoglienza e rispetto, per diffondere un messaggio di pace e unità.

Dal colore degli strumenti musicali e dalla parola “Gen”, (Generazione Nuova), per indicare l’espressione giovanile del Movimento dei Focolari (che ha come fine la l’unità fra i popoli e la fraternità universale, come richiesto da Gesù secondo il racconto del Vangelo secondo Giovanni) di cui la Lubich fu fondatrice e prima presidente, che prese così nome la band.

Oltre 200 gli artisti che nel corso degli anni hanno costruito la storia del gruppo. Gen Rosso, con sede in Italia e composto oggi da persone provenienti da quattro continenti, si rivolge fin dalle sue origini, a persone di tutte le condizioni: studenti, operai, detenuti, persone diversamente abili, giovani colpiti dalla tossicodipendenza o dall’alcoolismo, giovani disperati per la mancanza di lavoro o di un futuro sicuro.

Gen Rosso: iniziative e progetti

Dall’ottobre 2006 la band realizza progetti educativi per i ragazzi sui temi della pace e dell’intercultura, della violenza e del bullismo, della prevenzione alla droga e della risoluzione dei conflitti, attraverso canto, danza, teatro, musica. Tra questi Forti senza violenza, Hands for Peace, Stark ohne Gewalt, Give Peace a Hand, Sports 4 Peace, Uno per l’altro, Uniti senza barriere. 

gen rosso

Gen Rosso in concerto a Madaba (Giordania). Foto pagina Facebook “Gen Rosso”

Gen Rosso ha inoltre collaborato con la Fazenda da Esperança, associazione mondiale per il recupero dei giovani da droga, alcool e crimine. Ha poi lavorato al Music and Arts Village, esperienza residenziale di approfondimento artistico e di condivisione rivolto a giovani professionisti e studenti di discipline quali: musica, danza, teatro e canto.
Nel 2017 ha partecipato al programma ITALIA nato in collaborazione con l’Istituto Universitario Internazionale SOPHIA (IUS), in relazione alle urgenti tematiche contenute in “Campus – The Musical”: dal multiculturalismo all’integrazione, dai problemi sociali alla politica, da un’economia sostenibile e condivisa alle migrazioni di massa, all’ecologia ai disastri ambientali. Nel biennio 2018-2019, invece, la band si è occupata del programma EUROPA con una specifica valenza formativa in relazione alla crescita dell’identità della persona come cittadino europeo e all’educazione alla mondialità.

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT