Fori Imperiali, VIC: due cene per i detenuti

“Le consuete CENE AI FORI stanno per arrivare, sulla terrazza che si affaccia sulle rovine dei Fori imperiali, a metà tra Piazza Venezia e il Colosseo”. È il messaggio lanciato su Facebook dall’associazione VIC – Volontari in Carcere della Caritas di Roma. “Prenotatevi i posti sono limitati, il menù speciale con una vista davvero mozzafiato”. 

L’appuntamento è per i prossimi 12 e 13 giugno alle ore 20, nel cuore di Roma: la Residenza Maritti, palazzo del XVIII secolo, costruito su rovine romane, in via Tor de’ Conti 17.

Anche quest’ anno il ricavato delle cene servirà a sostenere le attività a favore delle donne e degli uomini detenuti, in particolare con i progetti della Casa di accoglienza e “Vesti un detenuto”. La quota di partecipazione è di 50 euro. La prenotazione obbligatoria, per informazioni: [email protected]

I Volontari in Carcere: l’ascolto e la Casa di Accoglienza

L’associazione I Volontari in Carcere nasce dal servizio e dall’esperienza di un gruppo di volontari della Caritas della Diocesi di Roma. Tra le attività svolte l’ascolto e l’accompagnamento delle persone detenute durante il periodo di espiazione della pena, l’affiancamento durante i permessi premio, i contatti con le famiglie, il sostegno morale e materiale. 

Ma non solo. Dal 1989 l’Associazione VIC ha accolto, inoltre, nelle sue Case Alloggio oltre 10mila persone. Nella Casa di Accoglienza trovano ospitalità anche detenuti e detenute in misura alternativa, per trascorrere le “ore di reperibilità” previste dal programma stabilito dalla Direzione e approvato dal Magistrato di Sorveglianza.
Da molti di loro, spiega l’associazione, “la Casa Alloggio è vissuta come la ‘loro’ casa, il luogo dove hanno ricominciato a misurarsi con la vita vera, dove hanno riabbracciato i loro cari magari dopo anni di lontananza, dove si sono cominciati a liberare delle strutture tipiche di chi è stato istituzionalizzato a lungo”.