Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

13:30 13:33

Show attuale

Radiopiù Notizie

13:30 13:33

Background

Fontana di Trevi torna a risplendere dopo 17 mesi

Scritto da il 5 Novembre 2015

Dopo 17 mesi di restauro Fontana di Trevi, uno dei simboli della città eterna, è tornata, lo scorso 3 novembre, a risplendere. Addio quindi al cantiere aperto con passerella e all’app per smarthphone che consentiva il lancio virtuale della monetina. Ora, come da tradizione, si potrà farlo di nuovo dal vivo.

Il cantiere, diretto dai tecnici della Sovrintendenza capitolina e condotto da tre ditte italiane, si è articolato in più fasi: si è intervenuto in un primo momento sulla statua di Oceano e sull’edicola (settore centrale superiore), poi sulle due ali del prospetto e sulla “scogliera” e, infine, sulla vasca che è stata revisionata e impermeabilizzata.

Nuovo, poi, l’ impianto a led messo a punto da Acea: oltre cento le lampade per dare la giusta illuminazione a marmi e sculture, dieci su mensole e conchiglie dietro la statua di Oceano, oltre novanta all’interno della vasca e ai piedi della scogliera. Tutto l’impianto consuma 2 kilowatt, assicura Acea, meno, quindi, di un’utenza domestica. Revisionato, inoltre, l’impianto idrico: per recare quanto meno danni possibili al marmo travertino, l’acqua viene filtrata e le tubazioni di piombo sono state sostituite.

I lavori, dal costo di due milioni e 180mila euro, sono stati finanziati dalla casa di moda Fendi. L’amministratore delegato, Pietro Beccari, ha annunciato che la società restaurerà anche altre quattro fontane di Roma: quella del Gianicolo, la fontana del Mosè, il Ninfeo al Pincio e la fontana del Peschiera.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT