Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

15:30 15:33

Show attuale

Radiopiù Notizie

15:30 15:33

Background

Fondazione Santa Lucia, Vallini: Dio al primo posto per una vita piena

Scritto da il 14 Dicembre 2016

Ieri, 13 dicembre,  in occasione della festività di Santa Lucia, il cardinale Agostino Vallini, ha celebrato la Messa nella cappella della Fondazione Santa Lucia, l’ospedale romano di alta specializzazione per la riabilitazione neuromotoria. “In un luogo come questo, dove si apprendono i tempi lunghi della riabilitazione, – ha affermato il cardinale vicario, presente ieri insieme al cappellano, don Gilberto Serpi, e a don Roberto Savoja, il nuovo parroco di Santissima Annunziata a via Ardeatina,  possiamo comprendere la fragilità e il valore della vita”.

“Mettere Dio al primo posto anche a costo della vita, come ha fatto Santa Lucia che ha preferito morire pur di non rinnegare la fede”. Questo l’invito del cardinale Vallini il quale ha precisato: “Solo così è possibile vivere pienamente, solo comprendendo di non essere superiori a nessuno è possibile prestare aiuto a chi ne ha bisogno”.

Non è sempre facile mettere Dio al primo posto, ha spiegato Vallini. Però è possibile seguire il Signore fino al martirio a condizione che la nostra vita di ogni giorno sia alimentata dalla grazia, dalla forza, dalla preghiera, dalla carità, dal nostro sforzo di imitare l’insegnamento di Gesù. In questo senso, ha aggiunto il cardinale, “dovremmo chiedere al Signore, per intercessione di santa Lucia, di donarci la coerenza della vita cristiana vera, di una fede indomita e coraggiosa”. Perché non sempre siamo cristiani nella nostra vita quotidiana, anche se ci definiamo tali.

Ma non solo, in un tempo in cui regna sovrana la confusione, in cui “non siamo in grado di riconoscere le cose realmente importanti”,  in cui si “ha sempre fretta”, c’è sempre più necessità, sottolineato Vallini di valori quali la giustizia, la fraternità e l’ onestà. Rivolgendosi poi agli studenti e ai medici, al termine della celebrazione eucaristica, il cardinale ha detto: “Fino a quando ci saranno questi giovani il futuro non sarà buio. Il Signore vi ha donato queste capacità ma farete del bene solo se le svilupperete con umiltà e spirito di servizio”.

Per saperne di più sulla Fondazione Santa Lucia e sulla attività della cappellania del nosocomio romano, ascolta l’ultima puntata della rubrica “Salute e dintorni“, dove la nostra Francesca Baldini ha incontrato il cappellano don Gilberto Serpi.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT