FFF, a Roma il primo festival di teatro musicale contemporaneo

È in programma dal 27 maggio e il 9 giugno, la prima edizione di FFF – Fast Forward Festival, una rassegna internazionale dedicata al teatro musicale contemporaneo. Coinvolti nell’iniziativa il teatro Costanzi, l’Auditorium, Teatro Argentina, Teatro India, Teatro Nazionale, Teatro di Villa Torlonia, Villa Medici.

L’intento è quello, dichiara il sovraintendente del Teatro dell’Opera, Carlo Fuortes di “riportare Roma al centro della vita culturale contemporanea”,  attraverso “l’esplorazione dei nuovi linguaggi musicali e teatrali”.

Tra gli appuntamenti imperdibili, Schwarz auf Weiss (27 maggio), con un ritorno di eccezione, quello di Heiner Goebbels alla guida dell’Ensemble Modern di Francoforte, in cui i musicisti danno vita ad una vera e propria performance teatrale accompagnati da una regia luci e immagini video; La Passion selon Sadela nuova produzione della prima opera teatrale di Sylvano Bussotti (28 maggio) composta nel 1965; la recente coreografia di un maestro della danza contemporanea, Empty moves 1 – 2 – 3 di Angelin Preljocaj (30 maggio) fino alle creazioni più innovative della ricerca musicale di oggi, come Blank Out (31 maggio) l’opera per soprano e video 3D di Michel van der Aa in prima esecuzione italiana insieme a Wolfgang Rihm di cui il Teatro dell’Opera produrrà, specificamente per il Festival, l’opera Proserpina (7-9 giugno).

A fianco del teatro in musica, le serate di “teatro strumentale” insieme al percussionista Jean-Pierre Drouet (3 giugno); l’Ensemble Aleph (29 maggio); Francesco Prode che abbina Ravel ai contemporanei in un singolare gioco di specchi (1 giugno); l’Ensemble Dedalus che “mette in musica” i Wall Drawings, Sol LeWitt (2 giugno h.19) e il  gruppo italiano Ars Ludi con  Il suono e il gesto (2 giugno h. 21).

Check Also

Università Europea di Roma: “Con i vostri occhi, con le nostre mani” in mostra

Università Europea di Roma. “Con i vostri occhi, con le nostre mani”. È l’esposizione, con ingresso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X