giovedì , 23 novembre 2017
Wiener Philharmoniker Foto: Wiener Philharmoniker

Al via il Festival internazionale di musica e arte sacra

È per il 28 ottobre alle ore 16, nella basilica di San Pietro,  il primo appuntamento con il Festival internazionale di musica e arte sacra. Questa XIV edizione, dedicata a Papa Giovanni Paolo II, a dieci anni dalla sua scomparsa, si svolgerà in 4 basiliche papali di Roma fino al prossimo 4 novembre. 600 gli artisti provenienti da 8 paesi del mondo: Giappone, Italia, Germania, Austria, Svezia, Russia, Ucraina e Città del Vaticano.

Tutti i concerti sono a ingresso libero. Tre le orchestre e i complessi corali che si esibiranno nel pomeriggio: l’IlluminArt Philharmonic con il suo coro, provenienti dal Giappone, la Roma Sinfonietta con il coro e il tedesco Montini-Chor e Ensemble Hans Berger. I primi due complessi artistici si cimenteranno nella “Messe Solenelle de Sinte-Cécile”  di Charles Gounod  per l’Elevazione Spirituale. Il concerto poi proseguirà alle 17 sempre nella basilica di San Pietro con una Santa Messa, celebrata da Sua Eminenza il Cardinale Angelo Comastri.  Si ascolterà, quindi, “Pater-Ruppert-Mayer Messe” che verrà eseguita dal Montini Choir e dall’Ensemble Hans Berger, fondato e oggi diretto dallo stesso Hans Berger, compositore bavarese che è al suo debutto romano. Al termine della celebrazione, la direttrice d’orchestra Tomomi Nishimoto, eseguirà il tradizionale canto cristiano antico giapponese dell’Orasho

Il Festival continua domani, giovedì 29 ottobre: alle ore 21 nella Basilica di San Paolo fuori le mura, l’appuntamento è con i  Wiener Philharmonikeruna delle orchestre più famose del mondo, diretta da Herbert Blomstedt, che eseguiranno  la Settima e Ottava Sinfonia di Beethoven. Sempre a San Paolo, venerdì 30 sarà la volta del Requiem di Verdi, mentre per sabato sono in programma Fratres di Arvo Pärt e la Sinfonia n. 2 di Gustav Mahler. Il 1 novembre  concerto, nella Basilica di Santa Maria Maggiore, del Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, diretto da Massimo Palombella. Ultimo appuntamento mercoledì 4 novembre a Sant’Ignazio di Loyola, con la Toccata, canzone e fuga in re maggiore per organo a canne di Giovanni Allevi 

Check Also

Torna alle Sale del Bramante l’esposizione internazionale “100 presepi”

Oltre cento presepi in mostra Torna oggi, nelle Sale del Bramante, a piazza del Popolo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X