Via libera, dal Tribunale di Roma, al piano di risanamento e rilancio dell’ospedale dei Fatebenefratelli all’Isola Tiberina. “Entriamo nel vivo del processo di risanamento e rilancio già avviato e i primi risultati sono evidenti”, spiega fiducioso il direttore generale, Marco Longo, assicurando che sono stati messi in campo investimenti importanti.

Per quanto riguarda l’ostetricia, uno dei punti di eccellenza dell’ospedale, ci saranno otto nuove sale travaglio e due sale parto dedicate. A breve, inoltre, sarà potenziata la terapia intensiva neonatale, con l’aggiunta di quattro posti letto. In arrivo anche due tac di ultima generazione, una delle quali destinata al pronto soccorso. E ancora, per quanto riguarda la cardiologia, è in progetto la realizzazione di una nuova sala per il trattamento delle aritmie.