Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Background

Elezioni Roma, il confronto tra i candidati sindaco

Scritto da il 1 Giugno 2016

Dibattito ieri sera, negli studi di Sky, tra i candidati sindaco di Roma, Roberto Giachetti, Virginia Raggi, Giorgia Meloni, Alfio Marchini e Stefano Fassina.

Il confronto si apre sul tema delle buche. La situazione sulle strade romane allarma tutti i candidati. In particolare Giachetti propone lo “060buche” per segnalare in tempo reale le strade dissestate, Fassina è invece a favore di una “fidejussione per riparare le buche”. E Marchini dichiara a proposito: “Se si continuano a tappare le buche con la sabbia, noi togliamo i soldi alle imprese”.

Altro tasto dolente per la capitale è quello del traffico. Se Fassina fa leva su un piano strategico per dimezzare il numero delle auto in 5 anni, (allunga metro, più tram e ciclabili…),  Marchini  punta a “semafori intelligenti e sensori sotto l’asfalto”. Più autobus e car sharing per la Raggi ma anche la funivia  già sperimentata in altre città europee. Necessario invece, secondo Meloni, introdurre come in passato la figura del bigliattaio sul bus. Solo così, fa presenta, si può far fronte all’evasione e recuperare gli sprechi.

Ma a preoccupare i candidati in corsa al Campidoglio è anche il debito storico della Capitale di oltre 13 miliardi. Fassina dice di averne proposto per primo la rinegoziazione. Marchini avanza la proposta di “Btp ad hoc emessi dallo Stato”.  “La prima cosa da fare” è invece secondo la Raggi “l’audit sulla gestione straordinaria, stupisce che dal 2008 non si sia fatto”. “Rinegoziare il debito, per cui i tassi che sono tra il 4 e il 6% vanno riportati ai tassi attuali. Bisogna razionalizzare il bilancio ordinario. Spero di abbassare l’Irpef e aumentare i servizi sociali”, risponde invece a riguardo Giachetti.

C’è poi la questione rifiuti. Secondo Marchini bisogna “produrre ricchezza dai “rifiuti , Raggi e Meloni puntano sulla differenziata  e Fassina e Giachetti sui controlli e la prossimità.

Se su tutte queste tematiche  e anche sulla sicurezza (più controlli, più telecamere) i candidati si sono detti più o meno concordi, forte disparità di vedute è invece emersa sul tema della legalità. Scontro, in particolare, tra Virginia Raggi e Giorgia Meloni: la grillina accusa infatti la leader di Fdi di non essersi dimessa da deputata. Passa poi a criticare Marchini che “non fa più riunioni in streaming da un paio d’anni e il 60% dei Comuni da voi amministrati hanno problemi di onestà”. Pronta la risposta del candidato della Lista Civica: “Avete il 60% di amministratori indagati”.

Dura la replica anche degli altri. Roberto Giachetti dichiara: “Gira in rete un video di un consigliere M5s, andava a firmare poi se ne andava. Chi ci dava lezioni sta dimostrando di non avere alcun titolo per dare lezioni a noi”. Infine, Stefano Fassina: “Mal comune non è mezzo gaudio, ma la Raggi ci deve rispettare. Non generalizzare. Comodo gettare fango su tutti ma non è così”.

Posizioni opposte tra Roberto Giachetti e Virginia Raggi anche sulle Olimpiadi del 2024 a Roma. Per la candidata M5S non si possono fare: “Prima l’ordinario poi lo straordinario. Non c’è possibilità al momento”.  “È criminale” afferma Giachetti “non utilizzare un’opportunità straordinaria come le Olimpiadi”.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT