lunedì , 20 novembre 2017

Donne e lavoro, la mostra fotografia alla Casa della Memoria e della Storia

In occasione della Giornata internazionale della donna, sarà inaugurata alla Casa della Memoria e della Storia la mostra Donne & Lavoro. Dall’ 8 marzo fino al 13 aprile le fotografie di Carlo e Maurizio Riccardi racconteranno ai visitatori l’emancipazione femminile attraverso il lavoro.

L’esposizione, promossa da Roma Capitale, è curata da Giovanni Currado e Marino Paoloni per l’Archivio Riccardi in collaborazione con Istituto Quinta Dimensione e Agenzia Documentazione Fotografica AGR. La mostra, a ingresso libero, si potrà visitare dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 20.

 

L’emancipazione delle donne attraverso il lavoro

Attraverso le fotografie di Carlo Riccardi andiamo indietro nel tempo durante e dopo il periodo bellico. Le immagini ritraggono prima contadine e operaie, poi paracadutiste e gommiste, e addirittura benzinaie e tassiste. Donne, dunque, non solo madri, che si cimentano con i cambiamenti della società e della vita quotidiana in genere.

Si passa poi agli scatti più recenti di Maurizio Riccardi, figlio di Carlo, che offrono uno spaccato dell’attualità. Poliziotte, magistrate, avvocatesse, direttrici d’orchestra e archeologhe si trovano spesso a svolgere il proprio lavoro fuori casa.

Ma non solo. Protagoniste anche le donne lavoratrici in Africa attraverso alcune fotografie realizzate in Etiopia, in Mozambico e nella Repubblica Democratica del Congo.

 

 

 

 

 

 

 

Check Also

Terme di Diocleziano, “Rinascite”: le opere salvate dal terremoto in mostra

Terme di Diocleziano, arrivano le opere da Amatrice e Accumoli Saranno in mostra al museo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X