Don Andrea Santoro, la Diocesi di Roma commemora la sua scomparsa

0
79

A dieci anni dalla sua scomparsa, la Diocesi di Roma vuole ricordare la figura di don Andrea Santoro, ucciso il 5 febbraio 2006 a Trabzon. Diversi gli eventi in memoria del sacerdote romano, dedito alla carità, alla ricerca degli ultimi e aperto al dialogo interreligioso, che prenderanno il via il 29 novembre e che andranno avanti per tutto il corso del 2016.

Momenti di riflessione, testimonianza e preghiera alla base del primo incontro, fissato per la prossima domenica alla basilica di Santa Croce in Gerusalemme alle  ore 17.30. A intervenire, il cardinale Beniamino Stella, prefetto della Congregazione del clero. L’introduzione, invece, sarà a cura di monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas di Roma e vice presidente dell’associazione “Don Andrea Santoro”.

Uscirà, inoltre, nei prossimi giorni, “Un fiore dal deserto”, una raccolta di preghiere che don Andrea annotava sul suo diario.

Il 5 febbraio 2016, invece, in occasione dell’anniversario di morte del sacerdote romano, il cardinale vicario, Agostino Vallini, celebrerà una messa a  san Giovanni in Laterano.