Divina Commedia musical a Roma dal 19 gennaio

divina commedia musical 231x300 - Divina Commedia musical, l'opera musicata da Frisina al BrancaccioTorna in una nuova veste, dopo il debutto nel 2007, la Divina Commedia musical, il viaggio di Dante tra creature mostruose e personaggi storici diretto da Andrea Ortis.  “Questa” dice il regista che ha scritto i testi dell’opera insieme a Gian Mario Pagano, “è la storia di un uomo ed è la storia di tutti gli uomini”. 

E a condurci in questa affascinante storia dall’Inferno al Paradiso, dal 19 al 24 gennaio, al teatro Brancaccio, la musica composta dal maestro monsignor Marco Frisina, direttore del coro della diocesi di Roma, e la voce narrante dell’attore Giancarlo Giannini.

Ma non solo. Non mancheranno proiezioni animate in 3D e disegni di luce. Il tutto, poi, sarà corredato da un suggestivo impianto scenografico, dalla danza acrobatica e da oltre 200 costumi.

Dante e i suoi personaggi

Calcheranno la scena del Divina Commedia musical i personaggi danteschi studiati sui banchi di scuola. Prima fra tutti Beatrice, interpretata da Myriam Somma e Noemi Brodi. Ci saranno poi le due pietre miliari dell’opera del poeta fiorentino: Caronte, il traghettatore delle anime, (Francesco Iaia) e Virgilio, “maestro e autore” di Dante. (Andrea Ortis).

Sul palco del Brancaccio anche Francesca (Manuela Zanier e Rosy Bonfiglio), protagonista del V canto dell’Inferno, celebre per l’“amor ch’a nullo amato amar perdona”, e Pia de’Tolomei (Maria Carmen Iafigliola e Federica Basile) che Dante incontra nel Purgatorio (V canto) tra i morti che hanno subito violenza e si sono pentiti solo in fin di vita.

Tra le figure maschili spiccano, invece, Pier delle Vigne, stretto collaboratore di Federico II di Svevia, e Ulisse, l’uomo dal multiforme ingegno. Entrambi all’Inferno, l’uno per essere morto suicida, l’altro per aver sfidato i limiti della conoscenza umana.

Tutti, dal Brancaccio, saranno “traghettati” nei prossimi mesi nei teatri di Napoli (Palapartenope 8-11 febbraio), Milano (Ciak 8-11 marzo) e Bari (Team 16-18 marzo).