venerdì , 15 dicembre 2017

La diocesi di Roma ricorda don Santoro a dieci anni dalla scomparsa

La diocesi di Roma ricorda don Santoro a dieci anni dalla sua scomparsa. Giunto a Trabzon in Turchia per “ricordare, pregare, condividere” il 5 febbraio 2006 il sacerdote fu ucciso con un colpo di pistola alla schiena. La commemorazione, organizzata in collaborazione con le associazioni “Don Andrea Santoro” e “Finestra per il Medio Oriente”, consiste in una serie di appuntamenti.

Il primo è previsto per lunedì 1° febbraio presso il Seminario Romano Maggiore: monsignor Angelo De Donatis, incaricato diocesano per la Formazione permanente del clero, presenta la “Spiritualità sacerdotale di don Andrea” al clero e ai seminaristi.

Il 2 febbraio, invece, alle 20.45, si svolge una veglia di preghiera, presso la parrocchia Santi Fabiano e Venanzio, ultima comunità di don Santoro, presieduta dal parroco don Fabio Fascioni.

Infine, venerdì 5, alle 19, il cardinale Agostino Vallini, vicario generale per la diocesi di Roma, presiede una concelebrazione eucaristica presso la basilica di San Giovanni in Laterano.

Previsti, poi, altri due appuntamenti il 22 maggio e il 27 novembre in cui si parlerà rispettivamente della “Spiritualità di don Andrea sacerdote e pastore” e della “Spiritualità interconfessionale e interreligiosa di don Andrea”.

Check Also

Natale di Carità. Le iniziative di solidarietà durante le feste

Natale di Carità Non solo il Natale Solidale in libreria. Ma anche il Natale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X