venerdì , 22 settembre 2017
Diocesi di Roma. Il vescovo Gianrico Ruzza

Diocesi di Roma. Il vescovo Ruzza nuovo Segretario generale del Vicariato

Al termine della Santa Messa con i dipendenti, il vicario di Sua Santità per la diocesi di Roma, monsignor Angelo De Donatis, ha comunicato il 12 settembre scorso la nomina del Vescovo Gianrico Ruzza a Segretario generale del Vicariato di Roma.

Ruzza, nato a Roma il 14 febbraio 1963, ordinato sacerdote nel 1987, è ausiliare per il settore Centro dal 2016, titolare. Tra gli altri incarichi è presidente dell’istituto interdiocesano per il sostentamento del clero e delegato del Centro diocesano per il diaconato permanente.

In questi giorni sono state pubblicate le nomine dei nuovi viceparroci. Per il Settore Est don Paolo Scipioni, già vice parroco a Santa Croce in Gerusalemme, sarà il nuovo vicario ai Santi Giuda e Taddeo a Torre Angela insieme a don Mauro Storaci. A Santa Teresa di Calcutta arriva don Patricio Jorge Campos Rios, di Santiago del Cile e già vicario parrocchiale al Santuario della Madonna del Divino Amore. Un rit: Don Vasile Alexandru Muresan torna al Santissimo Sacramento a Tor de’ Schiavi dove era già stato vicario parrocchiale nel 2006. San Giovanni Maria Vianney ha come nuovo viceparroco don Ismark Alexandre, proveniente da San Tommaso d’Aquino; San Luca Evangelista don Francesco Annesi, già vicario ai Santi Simone e Giuda Taddeo a Torre Angela. Infine, la comunità di San Massimiliano Kolbe a via Prenestina vede l’arrivo di don Alvaro José Martin Enrione, sacerdote fidei donum nell’arcidiocesi di Montevideo fino allo scorso maggio.

Per quanto riguarda il Settore Nord don Andrea Calamità è viceparroco a San Giuseppe Artigiano; don Paolo Marinelli, romano, proveniente da Sant’Igino Papa, arriva a San Benedetto Giuseppe Labre, mentre don Davide Maria Tisato si sposta da San Vigilio a Santa Maria delle Grazie a Casal Boccone. A Sant’Atanasio, poi, sempre nel settore Nord, arriva il cileno don Milton Mauro Vera Roa, già vicario parrocchiale ai Santi Elisabetta e Zaccaria. San Domenico di Guzman e la parrocchia di San Saturnino, accolgono rispettivamente don Angelo Rugolotto, già presbitero itinerante della Fondazione Famiglia di Nazareth per l’evangelizzazione itinerante, e don Pierangelo Margiotta.

Nel Settore Sud don Mauro Romano, vice cappellano universitario a La Sapienza,  arriva a Santa Francesca Romana; don Jean Florent Agbo, della Costa d’Avorio, proveniente da San Giovanni Maria Vianney, e don Enrico Lilli, romano, proveniente da San Giuseppe Cafasso, andranno a San Giovanni Battista de la Salle.

Infine i settori Ovest e Centro: don Simone Vendola da San Luca Evangelista si trasferisce a Santa Lucia e il nigeriano don Samuel Obiorah Sunday Nwosu dalla Gran Madre di Dio a Nostra Signora di Coromoto. A Santa Croce in Gerusalemme arriva don Mirco Perletti e a Santa Marcella don Luca Angelelli.

Check Also

De Donatis al Convegno

De Donatis al Convegno diocesano: “Ascoltare il grido dei giovani”

“Non parliamo dei giovani ma con i giovani. Così riconosceremo il volto bellissimo e fragile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X