giovedì , 14 dicembre 2017
Monsignor Gianrico Ruzza

Diocesi di Roma. Il vescovo Ruzza nuovo Segretario generale del Vicariato

Al termine della Santa Messa con i dipendenti, il vicario di Sua Santità per la diocesi di Roma, monsignor Angelo De Donatis, ha comunicato il 12 settembre scorso la nomina del Vescovo Gianrico Ruzza a Segretario generale del Vicariato di Roma.

Ruzza, nato a Roma il 14 febbraio 1963, ordinato sacerdote nel 1987, è ausiliare per il settore Centro dal 2016, titolare. Tra gli altri incarichi è presidente dell’istituto interdiocesano per il sostentamento del clero e delegato del Centro diocesano per il diaconato permanente.

In questi giorni sono state pubblicate le nomine dei nuovi viceparroci. Per il Settore Est don Paolo Scipioni, già vice parroco a Santa Croce in Gerusalemme, sarà il nuovo vicario ai Santi Giuda e Taddeo a Torre Angela insieme a don Mauro Storaci. A Santa Teresa di Calcutta arriva don Patricio Jorge Campos Rios, di Santiago del Cile e già vicario parrocchiale al Santuario della Madonna del Divino Amore. Un rit: Don Vasile Alexandru Muresan torna al Santissimo Sacramento a Tor de’ Schiavi dove era già stato vicario parrocchiale nel 2006. San Giovanni Maria Vianney ha come nuovo viceparroco don Ismark Alexandre, proveniente da San Tommaso d’Aquino; San Luca Evangelista don Francesco Annesi, già vicario ai Santi Simone e Giuda Taddeo a Torre Angela. Infine, la comunità di San Massimiliano Kolbe a via Prenestina vede l’arrivo di don Alvaro José Martin Enrione, sacerdote fidei donum nell’arcidiocesi di Montevideo fino allo scorso maggio.

Per quanto riguarda il Settore Nord don Andrea Calamità è viceparroco a San Giuseppe Artigiano; don Paolo Marinelli, romano, proveniente da Sant’Igino Papa, arriva a San Benedetto Giuseppe Labre, mentre don Davide Maria Tisato si sposta da San Vigilio a Santa Maria delle Grazie a Casal Boccone. A Sant’Atanasio, poi, sempre nel settore Nord, arriva il cileno don Milton Mauro Vera Roa, già vicario parrocchiale ai Santi Elisabetta e Zaccaria. San Domenico di Guzman e la parrocchia di San Saturnino, accolgono rispettivamente don Angelo Rugolotto, già presbitero itinerante della Fondazione Famiglia di Nazareth per l’evangelizzazione itinerante, e don Pierangelo Margiotta.

Nel Settore Sud don Mauro Romano, vice cappellano universitario a La Sapienza,  arriva a Santa Francesca Romana; don Jean Florent Agbo, della Costa d’Avorio, proveniente da San Giovanni Maria Vianney, e don Enrico Lilli, romano, proveniente da San Giuseppe Cafasso, andranno a San Giovanni Battista de la Salle.

Infine i settori Ovest e Centro: don Simone Vendola da San Luca Evangelista si trasferisce a Santa Lucia e il nigeriano don Samuel Obiorah Sunday Nwosu dalla Gran Madre di Dio a Nostra Signora di Coromoto. A Santa Croce in Gerusalemme arriva don Mirco Perletti e a Santa Marcella don Luca Angelelli.

Check Also

Natale di Carità. Le iniziative di solidarietà durante le feste

Natale di Carità Non solo il Natale Solidale in libreria. Ma anche il Natale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X