policlinico umberto i roma, monsginor angelo de donatis
Monsignor Angelo De Donatis

Diocesi di Roma, De Donatis tra i nuovi 14 cardinali

C’è anche quello di monsignor Angelo De Donatis tra i nomi dei 14 nuovi cardinali che Papa Francesco creerà nel Concistoro del prossimo 29 giugno. Ad annunciarlo ieri lo stesso Pontefice al termine della preghiera del Regina Coeli in piazza San Pietro.

Vicario del Papa per la Diocesi di Roma dal 26 maggio 2017, De Donatis era stato nominato da Papa Francesco vescovo ausiliare della Diocesi di Roma nel settembre 2015.

“L’universalità della Chiesa”

Saranno cardinali anche Raphael Sako, patriarca caldeo di Bagdad e Luis Ladaria, prefetto della Congregazione per la Dottrina della fede. E ancora Giovanni Angelo Becciu, sostituto della Segreteria di Stato, Konrad Krajewski, elemosiniere pontificio, Joseph Coutts, arcivescovo di Karachi, Antonio Augusto dos Santos Marto, vescovo di Fatima, Giuseppe Petrocchi, arcivescovo dell’Aquila.

Gli altri cardinali annunciati dal Santo Padre sono Pedro Barreto, arcivescovo di Huancayo (Perù), Desiré Tsarahazana, arcivescovo di Toamasina (Madagascar), Thomas Aquinas Manyo, arcivescovo di Osaka (Giappone).

Tra i nuovi porporati anche Sergio Obeso Rivera, arcivescovo emerito di Xalapa (Messico), papa francesco 300x162 - Diocesi di Roma, il 29 giugno Monsignor De Donatis sarà creato cardinaleToribio Ticona Porco, prelato emerito di Corocoro (Bolivia), Aquilino Bocos Merino, spagnolo, ex superiore generale dei Missionari claretiani.

“La loro provenienza – ha precisato Papa Francesco riferendosi ai nuovi cardinali- esprime l’universalità della Chiesa, che continua ad annunciare l’amore misericordioso di Dio a tutti gli uomini della Terra”. “L’inserimento di nuovi cardinali nella diocesi di Roma, inoltre, manifesta l’inscindibile legame tra la sede di Pietro e le Chiese particolari diffuse nel mondo”.