Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Diocesi di Roma, 19 nuovi sacerdoti. Papa: “Buon Pastore sia esempio”

Scritto da il 13 Maggio 2019

Diocesi di Roma: Papa ordina 19 nuovi sacerdoti

“Abbiate sempre davanti agli occhi l’esempio del Buon Pastore, che non è venuto per essere servito, ma per servire e per cercare e salvare ciò che era perduto”. È il messaggio lanciato da Papa Francesco ai 19 nuovi sacerdoti della Diocesi di Roma ordinati ieri nella 56esima Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, nella Basilica di San Pietro.

Otto tra i nuovi sacerdoti provengono dalla Fraternità sacerdotale dei Figli della Croce, uno alla Famiglia dei Discepoli. Due hanno studiato al Pontificio Seminario Romano Maggiore e otto al Collegio diocesano Redemptoris Mater. Uno arriva dal Giappone, altri due, invece, da Haiti e dalla Croazia. Gli altri sono originari di Roma.

Diocesi di Roma: Papa, “Non sporcate l’Eucaristia con interessi meschini”

“Questa non è un’associazione culturale, non è un sindacato. Voi sarete partecipi del ministero di Cristo. Dispensate a tutti quella Parola di Dio, che voi stessi avete ricevuto con gioia” ha ancora sottolineato il Pontefice. “Leggete e meditate assiduamente la Parola del Signore per credere ciò che avete letto, insegnare ciò che avete appreso nella fede, vivere ciò che avete insegnato. Mai si può fare un’omelia, una predicazione, senza tanta preghiera, con la Bibbia in mano”.

diocesi di roma, ordinazioniState attenti nella celebrazione dell’Eucaristia. Riconoscete dunque ciò che fate” ha poi suggerito ai nuovi sacerdoti della Diocesi di Roma il Santo Padre.

“Imitate ciò che celebrate perché partecipando al mistero della morte e risurrezione del Signore, portiate la morte di Cristo nelle vostre membra e camminiate con Lui in novità di vita”.

“Il Signore ha voluto salvarci gratuitamente. Lui stesso ci ha detto: ‘Date gratis quello che gratis avete ricevuto’. La celebrazione dell’Eucaristia è il culmine della gratuità del Signore. Per favore, non sporcatela con interessi meschini”.

Diocesi di Roma: Papa, “Unire i fedeli in unica famiglia”

Papa Francesco ha inoltre messo in evidenza l’importanza della vicinanza. “Ecco le vicinanze proprie del sacerdote: vicino a Dio nella preghiera, vicino al vescovo che è il vostro padre, vicino al presbiterio, agli altri sacerdoti, come fratelli, senza “spellarsi” l’un l’altro [parlar male gli uni degli altri], e vicini al Popolo di Dio“.

“Celebrando i sacri riti e innalzando nelle varie ore del giorno la preghiera di lode e di supplica, vi farete voce del Popolo di Dio e dell’umanità intera. Consapevoli di essere stati scelti fra gli uomini e costituiti in loro favore per attendere alle cose di Dio, esercitate in letizia e carità, con sincerità, l’opera sacerdotale di Cristo, unicamente intenti a piacere a Dio e non a voi stessi”.

“La gioia sacerdotale si trova soltanto su questa strada, cercando di piacere a Dio che ci ha eletti. Infine, partecipando alla missione di Cristo, Capo e Pastore, in comunione filiale con il vostro Vescovo, impegnatevi a unire i fedeli in un’unica famiglia”.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT