Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Diario di bordo. La fede chiama alla libertà

Scritto da il 28 Marzo 2019

Dice il Vangelo di Luca: “Se aveste fede quanto un granellino di senapa potreste dire a questo gelso: sradicati e vai a piantarti nel mare! Ed esso vi obbedirebbe”. Gesù mette evidentemente a confronto la piccolezza del granellino di senapa e la maestosità del gelso.

Egli avrebbe potuto dire: “Se aveste fede quanto un granellino di senapa potreste trasferire questo gelso dal prato al mare”. Invece no: dà del “tu” al gelso: “Sradicati e vai a piantarti nel mare!””Ed esso vi obbedirebbe”! Quindi questa fede che chiede il Signore fa appello alla libertà dell’altro: la fede non ci dà un potere dispotico sugli altri. Il gelso obbedisce perché noi in genere siamo portati ad obbedire a persone che ci danno fiducia, in cui abbiamo fede.

Quando vediamo che le persone non ci obbediscono, non ci ascoltano, o loro hanno il cuore duro o noi non abbiamo abbastanza fede per rendere meraviglioso ciò che chiediamo, perché non crediamo in quello che diciamo. Facciamo un esame di coscienza per capire se la gente non ci ascolta per colpa nostra, perché non siamo pieni di Dio. E’ una nostra responsabilità riempirci ogni giorno di Dio per poter sportare i macigni che schiacciano chi è accanto a noi

Ascolta l’intera puntata a cura di Simona Panico, delle Apostole della Vita Interiore


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT