Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

08:00 08:03

Show attuale

Radiopiù Notizie

08:00 08:03

Background

Di generazione in generazione: al centro gli Adultissimi

Scritto da il 23 Maggio 2019

Di generazione in generazione: questa settimana ad InformAc diamo spazio agli Adultissimi di Azione Cattolica insieme a Maria Grazia Vergari.

 

Manca ormai poco all’incontro nazionale degli Adultissimi di Azione Cattolica, intitolato “Di generazione in generazione”, che si svolgerà mercoledì 29 maggio a partire dalle ore 10.00 in Piazza San Pietro con la partecipazione all’Udienza Generale di Papa Francesco.

Chi sono gli Adultissimi?

generazione

M. Grazia Vergari

Per conoscere il “dietro le quinte” di questo evento in cui gli Adultissimi di AC vengono messi al centro, Chiara Santomiero ha intervistato per InformAc la Vicepresidente nazionale del Settore Adulti, Maria Grazia Vergari, la quale delinea l’identikit degli Adultissimi di AC in questi ultimi anni: «Il Settore Adulti è composto per la maggior parte dagli Adultissimi– spiega – cioè da persone dai 65 anni in su che sono molto operative ed energiche nelle parrocchie: si dedicano alle attività di AC e si dimostrano disponibili anche per altre attività nelle diverse realtà parrocchiali, frequentano gli incontri settimanali e spesso si rendono protagonisti nell’educazione dei più piccoli, rivestendo il prezioso ruolo di custodi». C’era dunque bisogno di un incontro specifico per questa fascia d’età, in modo tale da poter evidenziare il protagonismo degli Adultissimi e la loro preziosità, ma anche per ringraziarli: «L’età degli Adultissimi– afferma Maria Grazia –è una fase della vita in cui si è ancora generativi, in modo diverso rispetto a prima, eppure non se ne parla abbastanza. Un’occasione come quella del prossimo 29 maggio è un modo per iniziare a valorizzare il ruolo di chi è più avanti nel cammino, come anche Papa Francesco invita a fare».

Dialogare tra generazioni diverse

generazione

Settore Adulti Ac Roma

Ed è proprio su questa attenzione che l’Azione Cattolica ha cominciato a lavorare con maggiore attenzione, cioè sul dialogo tra generazioni: «Il dialogo da sempre è centrale nell’esperienza educativa dell’AC– dice ancora la Vicepresidente –Tuttavia, è tempo di aumentare le occasioni in cui ci si esercita nel dialogo e nell’ascolto reciproco: sappiamo tutti che nella nostra società si fatica notevolmente a dialogare, soprattutto fra generazioni. Noi di AC crediamo nella bellezza di questo dialogo e vogliamo consegnare a Papa Francesco tre parole su cui ci stiamo impegnando: raccontarsi tra generazioni, la capacità di custodire ciò che viene tramandato e il tema del generare, che è possibile in modi diversi in ogni età della vita».

Appuntamenti e news

Oltre a segnalarvi l’incontro “Di generazione in generazione” del 29 maggio, vi ricordiamo che, circa un mese fa, in occasione dell’iniziativa “Villaggio della Terra” a Villa Borghese, è stato lanciato l’hashtag #ancheiofaccioilmio per invitare tutti i cittadini ad impegnarsi nella sfida per salvare il pianeta dall’inquinamento: questo mese l’attenzione viene posta sul risparmio dell’acqua. Tutti sono dunque chiamati ad allenarsi nel custodire questa risorsa fondamentale per la vita e ad evitarne gli sprechi nella quotidianità.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT