Concorso fotografico “Scatta in parrocchia”

Cosa si fa di bello nella tua parrocchia? Cosa ti piace di più della tua chiesa? Da oggi puoi raccontarlo con le immagini. Basta una fotocamera digitale o uno smartphone e … lo scatto è fatto.

Radiopiù, con il patrocinio della Diocesi di Roma, organizza per quest’anno il concorso fotografico “Scatta in parrocchia”. Obiettivo principale è quello di far accrescere il senso di appartenenza alle parrocchie, con un maggiore coinvolgimento dei gruppi parrocchiali, e di valorizzare il legame tra arte e fede.

Sarà possibile iscriversi dal 10 settembre a al 31 dicembre 2018 (come da regolamento in fondo all’articolo). 

I temi fotografici

Liberi i temi fotografici del contest “Scatta in parrocchia”. Spazio non solo alle attività svolte nella propria chiesa e nei locali di pertinenza come catechesi, processioni, eventi, Messe e incontri. Ma anche ai dettagli, cioè quei particolari artistici e architettonici che nelle chiese di Roma non passano certo inosservati.

A “scattare” saranno non solo gli adulti. C’è, infatti, una sezione interamente dedicata ai bambini e i ragazzi del Catechismo della Prima Comunione e della Cresima o dell’Oratorio che sotto la guida di un educatore potranno dare sfogo alla loro creatività.

 

Il Contest: giuria e premi

A decretare, per ogni sezione, (adulti, bambini/ragazzi) una foto vincitrice sarà una giuria. Presieduta da Mauro Monti, fotografo, dell’ufficio Web di Tv2000, sarà composta da Valeria De Simone, giornalista, e da Don Francesco Indelicato, direttore di Radiopiù.

Ma non finisce qui. I due vincitori del concorso fotografico potranno ritirare i premi presso i nostri studi radiofonici, e con l’occasione, avranno la possibilità di raccontare la propria esperienza ai microfoni di Radiopiù.

Regolamento – “Scatta in Parrocchia”

(Notizia soggetta ad aggiornamenti)

 

 

1 commento