Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Appunti di Morale

18:50 18:53

Show attuale

Appunti di Morale

18:50 18:53

Background

Comunicazioni sociali, Papa sceglie tema per la Giornata del 2017

Scritto da il 30 Settembre 2016

In prossimità delle Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, il 28 maggio 2017, è stato reso noto ieri, festa degli Arcangeli, il tema scelto da Papa Francesco per quest’anno: “Non temere, perché sono con te” (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo. Il messaggio del Santo Padre per la Giornata verrà pubblicato, come di consueto, in occasione della ricorrenza di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, il 24 gennaio.

La Segreteria per la comunicazione definisce il tema scelto da Francesco per la Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali “un invito a raccontare la storia del mondo e le storie degli uomini e delle donne, secondo la logica della buona notizia che ricorda che Dio mai rinuncia a essere Padre, in nessuna situazione e rispetto ad ogni uomo”. Un invito dunque a imparare a “comunicare fiducia e speranza per la storia”.

Al contrario, l’attuale sistema comunicativo, fa ancora sapere l’orgnismo Vaticano, potrebbe portare a due “possibili malattie”: “Anestetizzare la coscienza o farsi prendere dalla disperazione”. In particolare alla base della prima ci sarebbe la “distanza fisica” di “professionisti, opinionisti e mezzi di comunicazione”, che conduce a “ignorare la complessità dei drammi degli uomini e delle donne”. La seconda, invece, è frutto di una comunicazione “enfatizzata e spettacolarizzata, vera e propria strategia di costruzione di pericoli vicini e paure incombenti”. 

A sottolinearlo lo stesso prefetto della Segreteria per la comunicazione monsignor Dario Edoardo Viganò il quale spiega che i professionisti della comunicazione, proprio in qualità del loro ruolo non dovrebbero creare smarrimento, sconcerto, perdita di fiducia e di speranza». Perché non si è mai soli ma “immersi nell’amore di Dio, che permette di scorgere in ogni situazione dell’umano, anche la più drammatica, la possibilità di una speranza, di un ritrovato senso dell’esistenza, di un orizzonte possibile di pace”.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT