Nell’era digitale non bisogna trascurare il rapporto tra comunicazione e televisione, per una fruizione sempre più responsabile. Così la quarta puntata della serie a cura di Massimiliano Padula.

Siamo nell’epoca dei social network, degli smartphone, eppure la televisione rimane uno dei mezzi di comunicazione più presenti nella nostra vita quotidiana. Nell’ultimo secolo proprio essa ha condizionato le nostre percezioni e la nostra conoscenza del mondo.
Anche la televisione sta cambiando.

Attraverso i dispositivi digitali possiamo fruire di un contenuto televisivo sempre e dovunque. Questa dinamica attribuisce all’utente una maggiore responsabilità perché ora non è più un ricettore passivo e può scegliere sempre meglio il programma da vedere: davanti alla televisione, dunque, ci si pone ormai non più da spettatori ma da “spettattori”. Fondamentale, dunque, anche in questo settore, una appropriata formazione.

Puoi ascoltare l’intera puntata direttamente dal nostro sito: