Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

17:30 17:33

Show attuale

Radiopiù Notizie

17:30 17:33

Background

Come Maria, donna
della vita risorta

Scritto da il 20 Maggio 2020

Come Maria dobbiamo essere uomini nuovi, che guardano alla vita risorta, che generano alla vita nuova.

Maria è sì la donna del dolore, come abbiamo contemplato la volta scorsa, ma è soprattutto la donna della Pasqua, della vita risorta. Il Venerdì Santo sfocia nella Risurrezione, di cui Lei è testimone. Non c’è dolore in Cristo che non viva un’esperienza di gioia nuova, quella pasquale.

Come Maria, dalla passione alla risurrezione

Il Vangelo non ci riporta una cosa che tutti pensano e che tutti sappiamo, andata sicuramente così, cioè che la prima persona a cui il risorto appare è proprio Maria. Maria sapeva intimamente che il Cristo sarebbe risorto, la sua fede non aveva dubbi, dopo quella terribile passione, quella morte infamante. Lo sapeva e lo condivideva anche con gli Apostoli e con tutti i discepoli.

Mi piace allora pensare come Gesù, che a Pietro dice il triplice: “Mi ami tu” dice: “Pasci i miei agnelli”, a Maria invece dice: “Genera questi figli alla vita nuova”. E lei è lì, la donna, la madre della vita nuova.

Come Maria Resurrezione 2Durante il tempo dopo l’Ascensione Maria raduna la Chiesa, tiene uniti gli Apostoli e soprattutto attende che lo Spirito scenda di nuovo. La pienezza della Pasqua è la Pentecoste e Maria è lì. Riceve lo Spirito di nuovo, con una seconda Annunciazione, per essere Madre della Chiesa, come è stata Madre del Cristo Capo.

Un’anima veramente bella mi ha detto che sente molto viva la Madre che genera la vita nuova ma in un modo ancora più profondo e contemplativo: diventare uomini nuovi nel grembo di Maria, colei che ha generato l’Uomo Nuovo. È come rientrare nello stesso grembo, dove l’Uomo Nuovo (Gesù) ha vissuto i suoi nove mesi e il tempo dell’inizio della salvezza.

Come Maria, dobbiamo generare vita nuova

Ognuno di noi sa che Maria lo porta in grembo, lo plasma in modo conforme a Cristo. Quel grembo che ci ha dato l’Uomo Nuovo gestisce e plasma l’uomo nuovo che c’è in noi. Maria è veramente la Madre della vita nuova, della vita risorta e non possiamo concludere se non con il “Regina caeli” che è la preghiera del tempo pasquale: “Regina del cielo, rallegrati, alleluia perché colui che ti fu dato di portare nel seno è risorto come disse. Alleluia. Prega per noi che siamo i figli tuoi della vita risorta”.

(Trascrizione del testo a cura di Antoine Ruiz)

Ascolta la puntata odierna di “Come Maria” a cura di don Tonino Panfili


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT