Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

17:00 17:03

Show attuale

Radiopiù Notizie

17:00 17:03

Background

Come Maria,
donna della gioia

Scritto da il 6 Maggio 2020

Maria è la donna della gioia, perché porta la gioia della vita nuova e della risurrezione.

Maria è veramente la figlia più riuscita del Padre, la Madre del Salvatore, la sposa dello Spirito, la donna per eccellenza. La volta scorsa abbiamo visto che è la discepola fedele, la donna del sì, dell’”Eccomi” e allora non può che essere la donna della gioia. La gioia caratterizza tutta la sua vita. Quando durante l’Annunciazione l’Angelo la saluta, noi diciamo la preghiera dell’”Ave Maria”, che è proprio il saluto dell’Angelo, ma i teologi (gli esegeti) dicono che il saluto dell’Angelo è “Gioisci Maria”, non  un semplice “Ave” come se fosse un saluto formale.

Donna della gioia, dall’annunciazione alla resurrezione

Come Maria immacolata donna della gioiaMaria quindi si relaziona a Dio attraverso l’Angelo, immersa nella gioia. Porta col suo sì questa gioia nella sua carne. Fa felice Giuseppe che è felice sposo accanto a Lei; fa felici i pastori che hanno gioito quando gli Angeli hanno detto loro di andare a vedere il Bambino che è nato; fa felici i Magi che dopo un itinerario di luce arrivano a contemplare la luce fatta persona, il Salvatore di tutta l’umanità; fa felice Elisabetta che dice: “Nel mio grembo ha danzato di gioia il mio bimbo”. Questo perché Maria è la donna della gioia e portatrice di gioia.

In tutto il messaggio di Cristo nella vita pubblica Gesù parla di gioia nelle beatitudini. Beati  vuol dire proprio felici, gioiosi e Maria è veramente la donna delle beatitudini, povera di sé e ricca solo di Dio, mite e certamente afflitta  ma sicura  che il dolore porti alla salvezza e alla redenzione. Maria è misericordiosa, è veramente la donna della gioia e della beatitudine ma soprattutto, co-risorta col Figlio, porta la gioia della vita nuova e della risurrezione. È veramente colei che ha fatto sorridere di nuovo l’umanità, schiava del peccato perché ci ha donato suo Figlio e l’umanità torna a gioire.

È bello il commento di San Bernardo che, contemplando Maria che riceve dall’Angelo la proposta di Dio, dice: “Non tardare a dire di sì Maria, riempi di gioia il creato. Tutte le creature aspettano il tuo sì per essere riempite di gioia”.

Concludiamo proprio con San Bernardo che ci ha lasciato una preghiera meravigliosa: “Ricordati Maria memorare”. Dice così: “Ricordati, o piissima Vergine Maria, che non si è mai sentito al mondo che alcuno abbia ricorso al tuo patrocinio, implorato il tuo aiuto, chiesto la tua protezione e sia stato abbandonato. Animato da tale confidenza, a te ricorro o Madre, a te vengo. Non volere, o Madre del verbo, disprezzare le mie preghiere ma ascoltami propizia ed esaudiscimi”.

(Trascrizione del testo a cura di Antoine Ruiz)

Ascolta la puntata odierna di “Come Maria” “Donna della gioia” a cura di don Tonino Panfili

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT