Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

12:30 12:33

Show attuale

Radiopiù Notizie

12:30 12:33

Background

Combattere l’idolatria. Diario di bordo

Scritto da il 13 Febbraio 2020

Combattere l’idolatria, Diario di bordo – Dostoevskij diceva: “Vivere senza Dio è un tormento. L’uomo non può vivere senza inginocchiarsi davanti a qualcosa. Se l’uomo rifiuta Dio, s’inginocchia davanti ad un idolo. In un certo senso siamo tutti idolatri, più che atei”.

Combattere l'idolatria.A pensarci bene quest’affermazione è vera. Non possiamo non inginocchiarci davanti a qualcuno. Se non seguiamo Dio, dobbiamo seguire qualcos’altro che ha i suoi dogmi, le sue liturgie, i suoi riti.

Pensiamo ad esempio all’atto di servire i soldi, un’azione che ha i suoi riti. Portarsi il bancomat sempre dietro significa controllare il conto e anche questo richiede un servizio. C’è chi ad esempio ha il vizio di guardare sempre whatsapp. Quest’abitudine è una schiavitù perché richiede dei tempi, cattura la mente, gli occhi, le orecchie. Ci sono tante schiavitù, tante idolatrie. Non esistono persone atee che non si inginocchino davanti a qualcosa o a qualcuno.

Combattere l’idolatria: quali sono i miei idoli?

La domanda che possiamo farci è la seguente: qual è il mio idolo? Anche se siamo credenti, non è detto che siamo monoteisti, cioè che crediamo in un solo Dio, anche quando ci troviamo a messa e diciamo “il credo” ma siamo comunque politeisti. Crediamo sì in Dio (andiamo a messa, diciamo qualche volta il rosario) ma abbiamo anche altri dei che serviamo quotidianamente nella nostra giornata.

Chiediamoci quindi quali siano questi dei e quali liturgie osserviamo per servirli e idolatrarli, quali riti facciamo ogni giorno. Ricordiamoci che il popolo d’Israele ha combattuto tantissimo contro l’idolatria, contro il politeismo e che sebbene non fosse inizialmente monoteista, poiché immerso nella cultura del tempo, ha però poi compreso che esisteva solamente un unico Dio. Lavoriamo oggi su questo e cerchiamo di cacciare gli dei che ci rendono schiavi, perché solo Dio vuole renderci liberi

Ascolta la puntata odierna a cura di Simona Panico


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT