Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

I Colossi di Mochi a San Paolo fuori le Mura dopo 400 anni

Scritto da il 11 Febbraio 2016

Con un ritardo di 400 anni arrivano nella Basilica di San Paolo fuori le Mura i colossi di San Pietro e di San Paolo realizzati dallo scultore barocco Roberto Mochi. A dare il via libera al trasloco, il progetto messo a punto da Lucia Calzona, Simone Ferrari e Federica Pirani in accordo con il Mibact.

Le due statue in marmo, alte tre metri, nate per affiancare il ciborio di Arnolfo di Cambio nella Basilica di via Ostiense, hanno lasciato ieri sera Palazzo Braschi a Piazza Navona per giungere in quella che sarebbe dovuta essere la loro sede d’origine.

Ancora prima di approdare nel ‘900, nel Palazzo del centro, per salvaguardarle dagli agenti atmosferici, le statue, acquistate da Papa Alessandro VII Chigi, furono collocate, per volere del Pontefice, su Porta del Popolo come simbolo d’accoglienza nei confronti dei pellegrini in arrivo a Roma.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT