La Clericus Cup ha avuto ieri una benedizione speciale: quella di Papa Francesco. I rappresentanti delle 16 formazioni iscritte al torneo di calcio hanno incontrato il Santo Padre al termine dell’udienza generale in Piazza San Pietro.

Il Csi, presente in udienza con l’assistente ecclesiastico nazionale, don Alessio Albertini, ha portato il pallone di gara della finale e la Coppa con il Saturno, per la benedizione del pontefice. I capitani delle due squadre finaliste l’angolano Mario Pacheco del Pontificio Collegio Urbano e il messicano Jesus ‘Tito’ Hernandez del Sedes Sapientiae hanno donato a Bergoglio le loro maglie da gara.

“L’udienza è andata bene, abbiamo consegnato le maglie delle due squadre finaliste e poi il Santo Padre ha fatto l’autografo alla palla. È stato un momento bellissimo e speriamo che con la benedizione tutto vada bene” racconta Pacheco senza nascondere una “sana emozione”.