Chiesa di Sant’Urbano alla Caffarella: al via le visite guidate

0
118

Al via domani le visite guidate alla Chiesa di Sant’Urbano alla Caffarella. Porte aperte ai turisti ogni secondo sabato del mese, da novembre a maggio. “Un’apertura straordinaria che permette ad appassionati o a semplici curiosi, grazie anche alla grande professionalità e competenza dei nostri tecnici, di conoscere uno dei gioielli architettonici del Parco della Caffarella”, dichiara il Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali, Claudio Parisi Presicce.

L’edificio, costruito sui resti del tempio dedicato a Cerere e Faustina, è stato trasformato in chiesa nel VI secolo. Sorge all’interno della vasta proprietà di Erode Attico, retore e filosofo di nobile famiglia ateniese e precettore dei futuri imperatori Marco Aurelio e Lucio Vero.  Nel 1634 la chiesa, di proprietà dei Barberini, fu restaurata e denominata Sant’Urbano per devozione del papa Urbano VIII. Nel corso del IX secolo l’edificio divenne un oratorio cristiano. Risale a quell’epoca l’affresco di una Madonna col bambino che decora la parete della cripta.

Le visite gratuite saranno guidate, a partire dalle ore 11, dagli archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali nelle seguenti giornate: 14 novembre; 12 dicembre; 16 gennaio; 13 febbraio; 12 marzo; 9 aprile; 14 maggio.

 Prenotazione obbligatoria allo 060608