Chiara Corbella Petrillo, il sesto anniversario della nascita al cielo

Mercoledì prossimo, 13 giugno, in occasione della nascita al cielo di Chiara Corbella Petrillo, sarà celebrata la Messa nella basilica di San Lorenzo al Verano. A presiederla, alle ore 18.30, monsignor Paolo Ricciardi.

chiara corbella petrillo 1 300x212 - Chiara Corbella Petrillo, il 13 giugno la Messa a San Lorenzo al VeranoI sacerdoti che volessero concelebrare dovranno portare camice e stola bianca.

Dopo la Messa ci sarà un breve incontro per conoscere le attività dell’Associazione Chiara Corbella Petrillo. Dalle ore 10.00 alle 17.30 sarà, invece, possibile visitare la tomba di Chiara, nel vicino cimitero del Verano.

Siamo nati e non moriremo mai più

La vicenda di Chiara Corbella Petrillo è quella di una giovane madre che ha messo al primo posto l’amore per i suoi figli. Chiara muore sei anni fa, all’età di 28 anni, per un carcinoma alla lingua, scoperto quanto è al quinto mese di gravidanza.
Rimanda le cure per dare alla luce, nel 2011, il suo bambino, Francesco, il terzo arrivato dopo due fratellini morti. “Per la maggior parte dei medici – scrive Chiara – Francesco era solo un feto di sette mesi. E quella che doveva essere salvata ero io. Ma io non avevo nessuna intenzione di mettere a rischio la vita di Francesco per delle statistiche per niente certe che mi volevano dimostrare che dovevo far nascere mio figlio prematuro per potermi operare“.
Il cardinale Agostino Vallini, nel giorno dei funerali di Chiara, dichiara: “ciò che Dio ha preparato attraverso di lei, è qualcosa che non possiamo perdere”.
A raccontare, in un libro, la sua sua storia straordinaria, Simone Troisi e Cristiana Paccini: “Siamo nati e non moriremo mai più”Il 13 giugno 2017 è nata l’Associazione Chiara Corbella Petrillo con lo scopo di avviare, favorire e supportare la sua causa di beatificazione.