Chiamatemi Don Tonino, una storia d’amore e di concreta utopia al Teatro degli Astri

È una storia d’amore e di concreta utopia quella di Don Tonino Bello. Una scoperta straordinaria che sarà raccontata, il prossimo 14 maggio, alle ore 20, in uno spettacolo al Teatro degli Astri (via dell’Orsa Minore, 65 -Eur Torrino, Roma).

 

Chiamatemi Don Tonino

In scena la storia di un laico conquistato dalla poeticità delle parole di don Tonino Bello. Uomo e vescovo, campione del dialogo, costruttore di pace e di speranza, dedicò la sua vita agli ultimi. Il suo messaggio di fede lo ha diffuso attraverso testi memorabili, per intensità e bellezza.

Chamatemi Don Tonino si presenta dunque come diario, “la cronaca moderna e appassionante”, si legge sulla locandina dell’evento, di un viaggio intrapreso per curiosità. Un percorso che finisce per arricchire e “segnare in modo indelebile il protagonista della storia”.  Il testo scritto da Francesco Cardinali è interpretato da Luca Violini, nota voce del panorama del doppiaggio cinematografico, documentaristico, pubblicitario, televisivo e radiofonico nazionale.

Da diversi anni si dedica attivamente alla creazione ed elaborazione di una particolare forma di spettacolo, il radioteatro basato sulla rappresentazione audio-scenica di classici della letteratura mondiale ma anche di testi appositamente scritti per questo nuovo genere.

 

Ingresso unico: 10 euro. Per info e prenotazioni: 347 3205569.

Check Also

Fatima, 100 anni di luce. A San Salvatore in Lauro una festa in onore di Maria

Come di consueto, il primo sabato di maggio si svolge nel complesso di San Salvatore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Clef two-factor authentication
X