Cantate Inni con Arte: coro itinerante di Corviale

“Va dove ti porta il coro”. È lo slogan del coro itinerante di Corviale che, proveniente dalla parrocchia di San Paolo della Croce, ha sentito l’esigenza di spostarsi laddove non c’è un coro. Si esibisce, quindi, solitamente, durante i matrimoni, le celebrazioni funebri e negli ospedali.

Ha partecipato alla seconda edizione di Cantate Inni con Arte, conquistando il secondo posto per la categoria “inediti”, con il brano Che posso darti Signore scritto e musicato da Marco Iachini e Clara D’Antonio: 

Canti liturgici: Che posso darti Signore

Si tratta di un brano diverso dai tradizionali canti liturgici ma comunque in linea con quanto affermato da Papa Francesco durante il convegno internazionale sulla musica sacra del marzo 2017:  “È necessario fare in modo che la musica sacra e il canto liturgico siano pienamente ‘inculturati’ nei linguaggi artistici e musicali dell’attualità. Sappiano, cioè, incarnare e tradurre la Parola di Dio in canti, suoni, armonie che facciano vibrare il cuore dei nostri contemporanei, creando anche un opportuno clima emotivo, che disponga alla fede e susciti l’accoglienza e la piena partecipazione al mistero che si celebra”.

 

“Ci spostiamo e viaggiamo leggeri, con la chitarra e con le voci” ci ha detto lo scorso maggio, poco prima dell’esibizione finale, Marco Iachini.

 

Aperte le iscrizioni alla terza edizione di Cantate Inni con Arte!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here