Catechesi. Alla scoperta dei tesori nascosti con Roma by night

Una catechesi notturna alla scoperta dei tesori dell’arte e della cristianità di cui Roma ne è la custode. Nasce con il desiderio di far scoprire di più i tesori nascosti di questa città sia ai romani sia ai turisti, che raggiungono la capitale da tutto il mondo, l’iniziativa promossa dall’Ufficio Catechistico del Vicariato di Roma “Rome by night. Quanto sei bella Roma quanno è sera“.

Incontri di arte, cultura e fede, per riscopre nella notte la bellezza della storia di Roma. Tre venerdì consecutivi nel mese di maggio alla scoperta di chiese e quartieri storici spesso sconosciuti agli stessi abitanti di Roma. Si parte venerdì 12 maggio con la visita alla chiesa di Sant’Agostino in Campo Marzio (piazza Sant’Eustachio) dove è conservata la “Madonna dei Pellegrini di Caravaggio”. Si prosegue con la chiesa di Santa Maria della Pace (via della Pace), in cui si parlerà di “Raffaello e Pietro da Cortona”, per terminare venerdì 26 maggio a piazza Santa Cecilia con “La basilica e i suoi mosaici” e la scoperta di Santa Cecilia in Trastevere.

Per scoprire come nasce questa iniziativa ascolta tutta l’intervista che Francesca Baldini ha realizzato con mons. Andrea Lonardo, direttore dell’Ufficio Catechistico del Vicariato di Roma, per la rubrica C come Catehcesi, andata in onda sabato 29 aprile.

 

Gli appuntamenti si svolgeranno in italiano a partire dalle 20.15 e in inglese dalle 21.15 grazie al supporto di guide esperte.

L’ingresso è libero e non è necessaria la prenotazione.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.acroma.it o www.gliscritti.it

Check Also

InformAc. Ultima puntata all’insegna della gioia

L’ultima puntata di InformAc si è chiusa nel segno della gioia con i giovanissimi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X