Catacombe di Roma, “Dal buio alla luce”

Le catacombe di Roma riemergono dal buio e ritrovano la luce. L’occasione è la prima Giornata delle Catacombe, il prossimo 13 ottobre, nell’ambito dell’Anno europeo del patrimonio.

“Dal buio alla luce”, questo l’itinerario proposto dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. catacombe di roma 1 - Catacombe di Roma, il 13 ottobre la giornata per riscoprirleObiettivo è quello, spiegano gli organizzatori in una nota “di rimettere in luce un patrimonio di inestimabile preziosità e bellezza, che offre la possibilità di tornare alle radici sia dell’esperienza di vita delle prime comunità cristiane di Roma sia alle origini della cultura e dell’arte dell’Occidente”.

“Le catacombe – ha precisato inoltre Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, il cardinale Gianfranco Ravasi, non sono infatti – tristi bassifondi oscuri. Ma sono un mondo segreto che si apre al pellegrino e al turista con tutta la bellezza, la fede e la memoria di tante persone che hanno creduto in Cristo e nella sua parola di speranza”. 

Le visite gratuite

Accesso gratuito, dunque, sabato 13 ottobre, per le catacombe di S. Callisto, S. Sebastiano, Domitilla, Priscilla, S. Agnese e dei Santi Marcellino e Pietro. Si potranno visitare, sempre gratuitamente, anche le catacombe di S. Pancrazio, S. Alessandro sulla via Nomentana e di S. Lorenzo.

Ma non solo. Saranno eccezionalmente aperti al pubblico anche: Il Santuario dei Martiri Greci e Il Museo della Torretta (Comprensorio di S. Callisto, Ingresso principale via Appia Antica 78 – Ore 9.00-17.30) e Il Museo e la Spelunca magna di Pretestato (via Appia Pignatelli, 5 – Ore 9.00-17.30).

 

Gli altri eventi

Durante la prima Giornata delle Catacombe in programma anche una serie di eventi per allietare grandi e piccoli. Alle ore 9.30 sarà inaugurata la mostra temporanea: “Bere alle Sorgenti” Paolo VI e le Catacombe Catacombe di san Callisto, (Tricora Occidentale – via Appia Antica, 110). Alle ore 10, 15 e 16, è invece, è in programma il Laboratorio Didattico “Costruiamo la Strada Romana” (per prenotazioni: [email protected]) Catacombe dei Ss. Pietro e Marcellino – via Casilina, 641. Alle 10.30 e alle 15.00 è la volta, poi, del Laboratorio Didattico “Esploratori alla ricerca di…” (per prenotazioni: [email protected], Comprensorio Callistiano, Parco della Torretta – via Appia Antica, 100).

Alle ore 11.30 Tavola Rotonda sul tema “Tutelare, Valorizzare e Comunicare il Patrimonio Culturale” (Istituto Salesiano San Tarcisio – Via Appia Antica, 102). Vi prenderanno parte monsignor Pasquale Iacobone, il professor Fabrizio Bisconti, la dottoressa Alfonsina Russo, e il dottor Andreas Steiner. Alle ore 12.00 ci sarà il Laboratorio Didattico per Ipovedenti “A Con Tatto” (per prenotazioni: [email protected], Museo di Pretestato – Via Appia Pignatelli).

Alle ore 15.30 e alle 16.30 appuntamento con il Concerto dei Vocalia Consort con letture scelte (Catacomba di Domitilla, Basilica dei Ss. Nereo ed Achilleo – Via delle Sette Chiese, 282). Sempre alle ore 16.30 Esibizione della Banda Vaticana (la Banda percorrerà il Comprensorio Callistiano dal Quo Vadis fino alla Basilica di S. Sebastiano). Alle ore 18 Celebrazione Liturgica presieduta dal Cardinale Gianfranco Ravasi, Basilica di S. Sebastiano – Via Appia Antica, 136.

Il programma completo, con di tutti gli eventi, è disponibile su www.catacombeditalia.va.