Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Voyage

18:21 18:24

Show attuale

Voyage

18:21 18:24

Background

Caritas Roma, don Ambarus: “Dal probabile al possibile”

Scritto da il 4 Settembre 2020

Caritas Roma: don Ambarus scrive ai volontari

Vivere insieme il passaggio dal probabile al possibile. È l’invito che fa don Benoni Ambarus, direttore della Caritas di Roma, ai volontari, i “guaritori feriti”dalle vulnerabilità e povertà che si rimboccano le maniche per poter fare la propria parte. «Il periodo appena passato  – scrive in una lettera – ci aveva lentamente aperto le prospettive per un ritorno alla normalità. Le statistiche ed i numeri dei contagi di questi giorni, invece, ci portano a ridimensionare le speranze di normalità. Tuttavia, vorrei dirvi questo: il tempo sospeso, la normalità provvisoria che stiamo vivendo, proviamo a viverlo con un atteggiamento di opportunità».

caritas romaNei mesi scorsi, «di una intensità e fecondità straordinaria», ricorda don Ben, la pandemia sanitaria ha costretto molti volontari «a ridurre le possibilità di intervento concreto nella nostra realtà; costretti a rimanere dentro casa, o per motivi di età o per tutelare i più fragili tra i nostri familiari ed amici. Altri, invece, si sono ritrovati con tempo ed energie a disposizione che hanno subito messo a frutto. I volontari “della prima ora e dell’ultima ora”. A ciascuno di voi va la nostra riconoscenza, soprattutto a nome dei più piccoli che insieme abbiamo servito e aiutato».

Caritas Roma: azione e pensiero

Di fronte a un futuro che si prospetta duro, il nostro cuore, «dovrà cercare di rafforzare i ponti di solidarietà. caritas roma La dimensione del servizio del volontario è duplice: azione e pensiero. Siamo cultori di azioni, diamo l’esempio e contributo concreto, ma allo stesso tempo non smettiamo di sognare come dovrebbe essere la nostra società, cosa bisognerebbe mettere in atto per cambiare le cose.

Curiamo le ferite sociali ma nello stesso tempo portiamo avanti prevenzione sociale; potiamo le disuguaglianze ma nello stesso tempo non rinunciamo a trovarne le radici ed eliminare le cause».

Sono i poveri, conclude don Ambarus, «volto concreto del Signore» che «ci possono aiutare a trovare la bussola giusta delle nostre azioni, dei nostri pensieri, delle politiche attraverso le quali costruire la nostra società».

Caritas Roma – Il testo integrale della lettera

Conversazioni – Intervista a don Benoni Ambarus 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT