Home RomaNews Caritas diocesana Roma Caritas, al via le attività di Casa Wanda per i malati di...

Caritas, al via le attività di Casa Wanda per i malati di Alzheimer

0
162

Sono partite ieri, 6 marzo,  le attività di Casa Wanda, il centro promosso dalla Caritas diocesana di Roma dedicato a persone affette da demenza e malate di Alzheimer. Situato presso il complesso dell’ex Colonia Marchiafava a Villa Glori, è stato ristrutturato grazie alla donazione della Fondazione Wanda impegnata ad aiutare anziani. Gli ambienti, sia interni ed esterni, tutti resi protetti, sono progettati per una stimolazione mentale e fisica appropriata del malato di Alzheimer.

Caritas, un centro per i più fragili

Obiettivo è quello di analizzare e studiare di volta in volta gli interventi adatti a ciascuna persona oltre che offrire un supporto alla famiglie dei pazienti. Punto di partenza è la persona stessa, in quanto titolare del medesimo diritto a ricevere un’assistenza personalizzata in base alle sue esigenze. Così il personale si impegna a “valorizzare la totalità del suo essere, privilegiando in ogni azione un approccio dinamico e riabilitativo”.

Non solo una valutazione cognitiva ed emotiva- comportamentale quindi ma anche ascolto e supporto psicologico nei locali di Casa Wanda. Non mancheranno, inoltre,  momenti aggregativi anche grazie a un laboratorio di musicaterapia.

Porte aperte non solo agli utenti, ma anche ai loro familiari e agli operatori alla vita del Centro. “Partecipare -spiega infatti la Caritas- significa essere protagonisti nel perseguimento di migliori condizioni di vita e di salute per tutti”.

 

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetta Rifiuto Centro privacy Impostazioni della privacy Ulteriori informazioni sulla nostra politica sui cookie