Caracalla, la stagione estiva del Teatro dell’Opera

0

La stagione estiva del Teatro dell’Opera alle Terme di Caracalla è alle porte. Si comincia mercoledì 22 giugno alle 21, con Serata Nureyev, dedicato al grande ballerino russo. In scena i Primi Ballerini, i Solisti e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, diretti da Eleonora Abbagnato. Ospite d’eccezione l’étoile internazionale Friedemann Vogel, Principal Dancer allo Stuttgart Ballet, che ballerà con le prime ballerine Alessandra Amato e Rebecca Bianchi. Repliche venerdì 24 e domenica 26 giugno alle ore 21.

Il 3 luglio è la volta di Lang Lang, pianista cinese che con uno stile personalissimo coniuga il classico con la modernità. Dal 9 luglio al 9 agosto, invece, John Fiore e Carlo Donadio dirigeranno il Nabucco di Verdi.

Un altro imperdibile appuntamento per il cartellone degli “EXTRA”  del Teatro dell’Opera è il concerto della superstar internazionale Lionel Richie, che calcherà il palcoscenico delle Terme di Caracalla il prossimo 14 luglio. Il 15 luglio è invece la volta di Neil Young accompagnato dai Promise of The Real, la band di Lukas Nelson (figlio di Willie Nelson), in cui suonano Anthony Logerfo, Corey McCormick e Tato Helgor, con cui ha realizzato l’ultimo lavoro Monsanto Years.

Lunedì 18 luglio andrà invece in scena il Barbiere di Siviglia di Rossini. Tra gli interpreti principali Giorgio Misseri nei panni del conte d’Almaviva e Teresa Iervolino che interpreta Rosina. Ritorna per il Teatro dell’Opera di Roma anche il consueto e attesissimo appuntamento con Roberto Bolle. Quest’anno Roberto Bolle and Friends raddoppia con due date, lunedì 25 e martedì 26 luglio.

Il 29 luglio (repliche: 3,6,8 agosto) torna invece l’opera con la Madame Butterfly di Puccini diretta da Yves Abel. A completare, invece, il cartellone degli “Extra” è, il prossimo 31 luglio, l live dei 2Cellos che riarrangeranno con il loro inconfondibile stile brani da Bach ai Rolling Stones, da Morricone agli Ac/dc, passando attraverso U2, Sting, Avicii, Piazzolla e tanti altri.