Cantate inni, il Coro “Le dolci note” è il più votato online

0
Le dolci note cantate inni

Chiusura anticipata per le votazioni online della seconda edizione del Festival “Cantate inni con arte”, organizzato da Radiopiù con il patrocinio dell’Ufficio liturgico e dell’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport del Vicariato di Roma.

Il coro più votato alle 13 del 10 maggio 2018 è stato “Le dolci note”, della parrocchia San Barnaba Apostolo, con ben 2032 consensi reali, il 17,9% di tutti i voti pervenuti in redazione dal 13 maggio a oggi.

Purtroppo la votazione in questi giorni è stata inquinata da migliaia di tentativi fasulli da parte di indirizzi che stavano facendo naufragare questa prima parte del concorso. La redazione ha dovuto prendere provvedimenti attraverso l’applicazione di due filtri e di un attento controllo manuale, che ha impiegato il nostro webmaster (volontario e padre di famiglia) per ben cinque ore.

La filosofia della votazione online era guidata dall’idea di voler sapere cosa ne pensa la gente comune dei rispettivi canti, a prescindere dal giudizio della giuria, che verrà comunque informata del risultato del sondaggio. Purtroppo, invece, stava per prevalere la volontà frenetica di alcuni soggetti che a tutti i costi speravano di apparire in testa alla classifica, sfalsando lo spirito con cui ci dovremmo apprestare a vivere la serata del 20 maggio p.v.. In questo la nostra redazione ha peccato di ingenuità e se ne terrà conto per la prossima edizione.

I voti che potrete consultare nell’immagine riportata in fondo al presente articolo sono pertanto reali e a quanti hanno contribuito in modo costruttivo alla realizzazione del sondaggio va il ringraziamento da parte della redazione di Radiopiù. Ora ci attende la finale del Festival, al quale parteciperà di diritto il piccolo Coro “Le dolci note” con il brano inedito “Magnificat”.

Siamo sicuri che, nonostante tutto, vivremo insieme un bel momento di Chiesa, all’insegna del confronto e dunque dell’arricchimento reciproco riguardo l’animazione liturgica della celebrazione eucaristica. Il 14 maggio sarà pubblicato il verdetto della giuria, che decreterà quali cori potranno concorrere per le rispettive sezioni dei canti editi e inediti. A presto!