Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Bucefalo il Pugilatore: il 21 marzo lo spettacolo in live streaming

Scritto da il 5 Marzo 2021

Bucefalo il Pugilatore: dal palco al live streaming

«È come mettere un vestito nuovo» a uno spettacolo già collaudato «che ne ha viste di cotte e di crude». Definisce così l’attore Alessio De Caprio la modalità inedita con cui andrà in scena il prossimo 21 marzo, alle ore 18.45, Bucefalo il Pugilatore, monologo teatrale da lui scritto, diretto e interpretato.

Ospitato, nel corso degli anni, in diversi teatri di Italia, sbarca ora su Facebook, in live streaming, «piattaforma che dà l’opportunità di recitare in uno studio televisivo a tutti gli effetti con una qualità audio e video molto alte».

Chiunque sia scritto al social, dunque, acquistando un biglietto al costo di poco più di 5 euro, potrà assistere alla rappresentazione in diretta dal proprio pc o smartphone.

Clicca qui per il biglietto

bucefalo il pugilatore

Il teatro non si arrende alla pandemia

«Come facciamo a far arrivare il teatro in un contesto come quello in cui viviamo?» si chiede l’autore. «Il teatro  – spiega – dà l’opportunità di usufruire di un linguaggio nuovo fatto di attori e pubblico. Quindi non è semplice per noi performer, danzatori, musicisti cimentarci con il filtro del video. Però sono dell’opinione che si può arrivare ugualmente agli spettatori con il supporto di una buona tecnica».

Da qui il tentativo, in questo tempo di pandemia, con la chiusura dei teatri, «di non rimanere nel silenzio. È un cercare di portare avanti a tutti i costi un mestiere, una professione, di arrivare al pubblico anche perché i tempi sono così dilatati, sembra non esserci mai una scadenza. Quindi è fondamentale, serve al pubblico, ma anche agli artisti. A creare un collegamento ulteriore in questo tempo che ha dell’assurdo ma che porta dentro di sé delle novità».

Bucefalo il Pugilatore: una storia vera

Bucefalo il Pugitalore racconta la vera storia di Lazzaro Anticoli, ebreo romano, venditore ambulante e pugile, conosciuto con lo pseudonimo di “Bucefalo”. Aspirante al titolo di campione nazionale, nel 1944 fu arrestato dalle SS e ucciso insieme ad altri 334 martiri alle Fosse Ardeatine.

bucefalo il pugilatore, alessio de caprio«Lo spettacolo nasce nel 2009. Io inizio a documentarmi nel 2008, quindi – racconta Alessio De Caprio – ho dedicato un anno di lavoro intenso al recupero di questa storia che era stata dimenticata.

Mi sono imbattuto in questa vicenda facendo delle ricerche sul processo a Erik Priebke. Ho trovato la testimonianza di una donna, vedova di un uomo, morto alle Fosse Ardeatine, il quale con un chiodo sul muro della sua cella al carcere di Regina Coeli aveva scritto: “Sono Anticoli Lazzaro, detto Bucefalo, pugilatore. Si non arivedo la famija mia è colpa de quella venduta de Celeste Di Porto. Arivendicatemi“».

Da qui la necessità «di approfondire, di iniziare a studiare tutta la storia degli ebrei di Roma per arrivare con molta pazienza, con l’aiuto del Centro di Cultura Ebraica, della comunità ebraica di Roma in generale e della Biblioteca Nazionale al recupero di questa e altre storie che racconto parallelamente.

bucefalo il pugilatore

Cioè quelle della Roma ebraica di quegli anni, una Roma molto affascinante, per certi versi molto lontana da quella che è oggi. Ma questa storia ha un filo di appartenenza al presente che penso abbia comportato proprio il successo dello spettacolo. Lazzaro non è una figura eroica, anzi è un antieroe, una figura del popolo a tutti gli effetti.

È un ragazzo che viveva la sua vita con semplicità, con dei sacrifici. Però in una questa vicenda si racconta una importante storia di vita. Un insegnamento anche per noi che non viviamo più quei fatti, ma altri, al recupero dei grandi valori».

Ascolta l’intervista integrale all’attore e regista Alessio De Caprio:

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT