Bilancio Roma, oltre 10 milioni per far rivivere piazza Augusto Imperatore

0
142

La Giunta capitolina approva la variazione al bilancio di previsione 2017-2019

Circa 10,5 milioni di euro per riqualificare piazza Augusto Imperatore. È quanto previsto dalla  variazione al Bilancio di previsione 2017-2019, approvata dalla Giunta Capitolina. Con il provvedimento si stanziano circa 80 milioni di euro in più solo per quest’anno.

Piazza del Campidoglio

I fondi saranno destinati, si legge sul sito del Comune di Roma, anche all’ ammodernamento della rete di illuminazione pubblica e alla manutenzione straordinaria delle strade. Un occhio di riguardo inoltre alla raccolta differenziata dei rifiuti, alla mobilità sostenibile e ai servizi sociali erogati dai Municipi sul territorio.

Gli interventi principali

Non solo la riqualificazione di Piazza Augusto Imperatore grazie a 10,5 milioni. La stessa cifra, ottenuta dal Ministero dell’Ambiente, servirà a incrementare anche la raccolta differenziata dei rifiuti.

Oltre 6 milioni di euro saranno utilizzati, invece, per la Galleria Giovanni XXIII. In programma, inoltre, altri interventi di manutenzione straordinaria delle strade: Via Nomentana (900 mila euro), Tor Bella Monaca (400 mila euro) e via Ostiense (200 mila euro).

Sei milioni e cento saranno spesi, inoltre, per l’ammodernamento delle rete e la sicurezza degli impianti di illuminazione pubblica. Con gli oltre 5 milioni, proventi da sosta a pagamento e parcheggi di scambio, si gestiranno i parcheggi e la mobilità sostenibile.

Per quanto riguarda i servizi sociali, previsti 3,8 milioni per l’assistenza ad alunni disabili nelle scuole, rette minorenni in affido, assistenza domiciliare disabili (Saish), l’assistenza domiciliare minorenni (Sismif), il sostegno economico alle famiglie e il contributo all’affitto.

Un contributo statale di 348mila euro servirà, poi, all’acquisto di recinzioni durevoli, autobotti, cestelli elevatori, decespugliatori e tagliaerba per la riserva naturale del litorale romano.  Infine, 280 mila euro saranno utilizzati per la manutenzione straordinaria delle fontane tra cui Acqua Paola al Gianicolo, Mosè del Peschiera, Ninfeo acqua vergine al Pincio.