Bernini, l’artista universale in mostra alla Galleria Borghese

“Bernini scultore, la nascita del Barocco in casa Borghese”

Marmi, oli, dipinti e bozzetti del grande di Gian Lorenzo Bernini. Saranno in mostra a partire dal 1° novembre e fino al prossimo 4 febbraio alla Galleria Borghese dove sono conservati alcuni dei capolavori dell’artista barocco. L’esposizione celebra i 20 anni dalla riapertura della Galleria. Ed è proprio in questa cornice, infatti, che l’artista diede avvio alla sua carriera grazie a Scipione Borghese suo mecenate e committente.

Per la prima volta, attraverso 80 opere (molte provenienti da Stati Uniti, Francia, Canada, e Germania) si potrà ammirare la sua arte, fatta di innovazione e di tradizione, nella sua interezza. Tutta insieme e in unico luogo.

David – Gian Lorenzo Bernini

L’artista universale

Percorrendo l’intero arco della sua carriera, con la nuova mostra, si intende completare “Bernini scultore”, progetto del 1998 che prendeva in esame specificatamente l’attività giovanile dell’artista.

Ora, al Bernini scultore si affianca anche il pittore. Ma non solo. C’è soprattutto, spiega la direttrice della Galleria Borghese Anna Coliva, “il suo ruolo di ‘regista’ nella ideazione e realizzazione degli straordinari progetti architettonici voluti da papa Urbano VIII”.

“Nella sua lunga carriera, il maestro lavorò sotto ben nove pontefici, ognuno con un progetto culturale proprio per la Roma del ‘600, ma solo con il papa Barberini, Gian Lorenzo assunse la sua completa identità di ‘artista universale‘”.

La mostra è articolata in otto sezioni – L’apprendistato con Pietro; La giovinezza e la nascita di un genere: i putti; I gruppi borghesiani; Il restauro dell’antico; I busti; La pittura; Bernini e Luigi XIV; Il mestiere di scultore: i bozzetti –e offre anche la possibilità di ammirare il restauro, appena concluso, della statua della Santa Bibiana (1624-1626).

 

Check Also

Misericordia in Russia: la mostra fotografica a Palazzo della Cancelleria

Misericordia in Russia a Palazzo della Cancelleria È stata inaugurata ieri a Palazzo della Cancelleria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X