venerdì , 15 dicembre 2017

Benigni presenta libro Papa: “Francesco è una cascata di misericordia”

È uscito ieri in tutto il mondo “Il nome di Dio è Misericordia”, il libro intervista di Andrea Tornielli con Papa Francesco, in cui il Pontefice affronta il tema della misericordia attraverso la sua esperienza fin da quando era sacerdote e spiega le ragioni del Giubileo straordinario da lui voluto.

A presentare il libro all’Augustinianum di Roma, padre Federico Lombardi,  Roberto Benigni e il segretario di Stato vaticano, Pietro Parolin. A intervenire anche Zhang Agostino Jianquing, detenuto cinese ospite del carcere di Padova, nato in una famiglia buddhista e convertito, in prigione, al cristianesimo.

Il comico toscano, che da piccolo sognava di fare il Papa, è stato ricevuto dal Pontefice in udienza, a cui ha preso parte anche Marina Berlusconi a nome del Gruppo Mondadori. L’ attore si è detto emozionato di essere presente “nello Stato più piccolo del mondo con l’uomo più grande del mondo”, un rivoluzionario”, “una cascata di misericordia” che “a volte sembra affaticato perché traghetta la Chiesa in un luogo del quale ci siamo dimenticati, verso il cristianesimo. E lo fa attraverso la misericordia. Una sfida sociale, politica. Va a cercare la misericordia tra gli ultimi degli ultimi”.

Gli fa eco Parolin sottolineando che il libro “commuove perché parla di quella misericordia di Dio che cerca ogni spiraglio, ogni fessura, per raggiungerci”.

Check Also

Giornata del Malato 2018, Papa: “Chiesa come ospedale da campo”

Giornata mondiale del malato, il messaggio di Francesco “Ecco tuo figlio … Ecco tua madre”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X