Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

No stop Music

00:00 06:00

Show attuale

No stop Music

00:00 06:00

Background

Il Papa apre la Porta Santa a Bangui e visita la moschea

Scritto da il 30 Novembre 2015

Non era mai successo prima d’ora che il Giubileo prendesse avvio fuori dal Vaticano. Papa Francesco, in viaggio in Africa, ha aperto ieri, con una settimana d’anticipo rispetto a Roma, la Porta Santa della cattedrale di Bangui, in Centrafrica.  “Oggi Bangui diviene la capitale spirituale del mondo. L’Anno santo della misericordia viene in anticipo a questa terra” ha detto il Pontefice che poco prima aveva spiegato il senso della sua scelta di visitare una zona di guerra: “Questa terra soffre da diversi anni la guerra, l’odio, l’incomprensione, la mancanza di pace. In questa terra sofferente ci sono anche tutti i paesi del mondo che sono passati per la croce della guerra”. Dio è giustizia e amore: questo il messaggio del Santo Padre che ha sottolineato “A tutti quelli che usano ingiustamente le armi di questo mondo, io lancio un appello: deponete questi strumenti di morte, armatevi piuttosto della giustizia, dell’amore e della misericordia, autentiche garanzie di pace”.

“Nessuna violenza in nome di Dio”. Ha ribadito anche oggi Il Papa in visita alla moschea principale di Bangui, nel quartiere musulmano di  Koundoukou . “Tra cristiani e musulmani siamo fratelli. Chi dice di credere in Dio -ha messo in evidenza il Pontefice- dev’essere anche un uomo o una donna di pace”.

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT