Atac, 150 nuovi autobus. Ieri il debutto dei primi 25

0
238

Sono scesi in strada ieri i primi 25 dei nuovi 150 autobus di Atac. Circolano soprattutto nelle periferie di Roma da Rebibbia a Tor Vergata, da Cinecittà a Grottarossa, da Tor Sapienza a Porta di Roma, da Tor Lupara a Saxa Rubra fino a Centocelle. A presentare i nuovi autobus, con un viaggio inaugurale da Torre Maura a Gardeinie, a bordo della linea 558, il sindaco di Roma Virginia Raggi, l’assessore alla Città in Movimento Linda Meleo e l’amministratore unico di Atac Manuel Fantasia.

“C’è fame di autobus e stanno arrivando, questo è il primo gruppo dei 150″, ha dichiarato il sindaco Virginia Raggi assicurando che “prima della prossima primavera saranno tutti su strada. Ora stiamo facendo i collaudi e gli arrivi sono scaglionati nel tempo”. Entro la fine del mese, ha fatto inoltre sapere, saranno 60 i nuovi bus in circolazione. E a fine anno si arriverà a 100. I restanti 50, invece, li vedremo in strada nei primi mesi del prossimo anno

I nuovi autobus, leggiamo ancora in una nota del Campidoglio, “120 da 12 metri e 30 da 18 metri snodati, sono stati acquistati in leasing. Il costo totale della fornitura è di circa 51 milioni 531mila euro. La livrea è l’ormai classico color bordeaux della serie Roma”. Ma le novità non finiscono qui. Dopo la serie dei 150 autobus se ne attendono altri 80. L’assessore Linda Meleo, ha precisato che i mezzi sono “compresi in fondi regionali e fondi del Giubileo” e che arriveranno entro il 2017. E a quanto pare, sui mezzi già in strada, ci saranno preso a bordo i controllori fissi.