Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Adesione 2021: una storia di servizio per l’Azione Cattolica

Scritto da il 11 Dicembre 2020

Adesione 2021: a RaccontAC diamo spazio alle iniziative di formazione dell’Azione Cattolica della parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria.

In occasione dell’8 dicembre, festa dell’Immacolata concezione di Maria, l’Azione Cattolica tradizionalmente rinnova il proprio impegno di adesione nella Chiesa e nel mondo. L’AC di Roma ha proposto quest’anno ai suoi aderenti un video per raccontare l’esperienza di vita nell’Associazione: sono stati intervistati un bambino dell’ACR, i giovanissimi, i giovani, una famiglia del Settore Adulti e un Adultissimo, i quali hanno testimoniato cosa significhi e cosa abbia significato l’adesione all’Azione Cattolica nelle loro storie.

Formazione e adesione

Accanto a questa iniziativa, l’AC della parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria di Roma ha offerto ai soci due incontri di formazione per festeggiare l’Adesione 2021: ne ha parlato Agnese Palmucci insieme a Lorenzo Tomassini, consigliere per il Settore Adulti dell’Azione Cattolica diocesana, il quale ha spiegato che il primo momento di formazione è stato tenuto a fine novembre da Stella Morra, direttrice del centro Fede e Cultura Alberto Hurtado, mentre il secondo si è svolto in occasione dell’8 dicembre e ha visto come relatrice Chiara Sancin, Segretaria diocesana dell’AC di Roma.

Storia di servizio

“Entrambi gli incontri sono disponibili anche sui canali social dell’AC di Roma, in modo che tutti possano fruirne e che il materiale formativo proposto possa essere riutilizzato e ulteriormente approfondito- dice Lorenzo Tomassini -In particolare, l’incontro tenuto da Chiara Sancin ha visto come fili conduttori il tema delle scelte nella storia dell’AC e il tema del servizio dell’Associazione nei luoghi di vita quotidiana. Questa bella storia arriva fino a noi lasciandoci delle suggestioni per il domani, come ad esempio saper leggere i segni dei tempi”. Sono state richiamate anche le parole rivolte da Papa Francesco all’AC, che si caratterizza per avere “una storia di passione per il mondo e per la Chiesa”, e i numerosi esempi di beati e santi dell’AC, uomini e donne dalla fede coraggiosa: “Tutti questi esempi di vita e di fede ci hanno dato nuove energie e abbiamo così rinnovato il nostro anche quest’anno all’Associazione” conclude Lorenzo Tomassini.

Tessera 2021

E relativamente al rinnovo dell’impegno in AC, Chiara Santomiero ha intervistato Chiara Sancin sul significato che ha oggi il gesto della tessera dell’Associazione: “Vuol dire innanzitutto metterci la faccia, prendere un impegno davanti a tutta la comunità, è la testimonianza del proprio servizio laicale alla Chiesa– afferma Chiara Sancin -Quest’anno abbiamo cercato di esprimere vicinanza agli aderenti riducendo leggermente il costo della tessera e aggiungendo al tempo stesso dei valori: oltre alle convenzioni già attivate a livello nazionale con alcune realtà, a livello locale abbiamo deciso di avviare un sistema di associazioni che si aiutano coinvolgendo ad esempio la casa editrice dell’AC, l’AVE, l’Opera Romana Pellegrinaggi, l’Associazione Culturale FLUMEN, le ACLI. E’ un modo per fare rete e costruire alleanze”.

Memoria viva

adesione

Chiara Sancin, Segretaria diocesana AC

Ma non solo: ci sono anche altre novità che riguardano l’Associazione diocesana. Ad esempio, da alcuni giorni il sito dell’AC di Roma ha inaugurato una nuova sezione dedicata alla storia dell’Azione Cattolica di Roma: “Si tratta di un progetto e di una scelta partiti già con i festeggiamenti nel 2019 per i 150 della storia dell’AC diocesana– riprende Chiara Sancin -Nel 2019, in particolare, era stata realizzata una mostra sulla storia dell’Associazione romana e a breve uscirà il libro. La nuova sezione del sito vuole però essere uno spazio dove anche le associazioni parrocchiali possono presentare le loro storie. Tutto questo lavoro va di pari passo con il progetto della diocesi di Roma per il recupero e l’approfondimento della storia della Chiesa locale”.

 

Il lavoro sulla storia dell’Associazione che si sta concretizzando sempre più ha portato alla luce nel Centro diocesano dell’AC alcuni fondi particolari che riguardano la gioventù femminile dall’inizio del XX secolo agli anni Sessanta:”Stiamo sistemando il nostro archivio- conclude Chiara Sancin -in modo tale da renderlo disponibile per gli studi dei ricercatori, ma anche per consentire progetti di alternanza scuola lavoro per gli studenti delle scuole superiori“.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT