Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Luceverde

17:33 17:34

Show attuale

Luceverde

17:33 17:34

Background

Diario di bordo: “Dov’è l’uscita?”

Scritto da il 5 Dicembre 2019

L’uomo, le tombe e la legione

Il Vangelo di Marco ci parla di un uomo posseduto da una legione. Immaginate una legione composta da tantissimi spiriti immondi che abitavano dentro di lui. Il Vangelo dice che quest’uomo andava in giro per i monti gridando e percuotendosi con le pietre, praticamente oggi diremmo un autolesionista in termini psicologici. Si dice addirittura che dimorasse tra le tombe. Ho cercato di immaginare quest’uomo tra le tombe, come se io andassi al Verano e abitassi li. Sembrerebbe un po’ strano…a parte che al Verano mi chiuderebbero dentro all’orario di chiusura.

Ma cosa faceva quest’uomo che viveva tra le tombe ? Si trattava di un uomo disperato, invasato. Ho pensato allora anche a me, a ciascuno di voi, a quali sono queste tombe, questo cimitero in cui a volte dimoriamo e ci lasciamo prendere da questi spiriti cattivi che ci dicono che non possiamo uscire. Quali sono le nostre tombe e quali le nostre chiusure? Quali sono quelle realtà che non vogliamo assolutamente toccare,  non vogliamo aprire né parlarne perché ci vergogniamo, non riusciamo ad ammettere a noi stessi che abbiamo un problema. Questo, a lungo andare, ci fa male. Quell’uomo si percuoteva con le pietre ma noi ci possiamo percuotere con  pensieri colpevolizzanti, che ci portano a pensare che non ne usciremo mai.

Consegniamo a Gesù le nostre paure

Gesù guarì quest’uomo ed era bello vederlo seduto pulito e tranquillo. Consegniamo anche noi oggi al Signore queste tombe, queste chiusure, queste paure. Chiediamo a Lui di aiutarci ad uscire fuori da questo cimitero e vivere una vita più piena. Certamente è un cammino, non si improvvisa nulla, però cominciamo a prendere la strada dell’uscita altrimenti finiremo per rimanere legati come quest’uomo. Forse anche noi siamo legati da qualcuno che vorrebbe aiutarci ma che non accettiamo. I nostri legami buoni così saltano perché non vogliamo cambiare. Affidiamo allora al Signore il nostro cambiamento e cerchiamo una via di uscita.

(Trascrizione del testo a cura di Antoine Ruiz) 

Ascolta la puntata a cura di Simona Panico


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT