martedì , 12 dicembre 2017

24 ore per il Signore, chiese aperte per le confessioni e l’adorazione eucaristica

24 ore per il Signore, “Misericordia io voglio”

Torna quest’anno l’iniziativa 24 ore per il Signore. Promossa in tutte le chiese del mondo dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, avrà per tema “Misericordia io voglio” (Mt 9,13).

In particolare a Roma, Venerdì 24 marzo, dalle ore 20 fino a notte inoltrata le chiese di Santa Maria in Trastevere e delle Stimmate di S. Francesco resteranno aperte per l’adorazione eucaristica e le confessioni. Sabato 25 marzo  presso la chiesa di Santo Spirito in Sassia, la cerimonia conclusiva. Alle ore 17 ci saranno primi Vespri, presieduti da monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.

 

Apertura straordinaria della parrocchia di San Barnaba 

Non solo in centro. Porte aperte all’iniziativa ’24 ore per il Signore’ anche alla parrocchia di San Barnaba nel quartiere Torpignattara dalle 19 di venerdì fino alle 7,30 del giorno seguente. Dopo la celebrazione eucaristica ci sarà un concerto catechesi, meditazioni e l’adorazione eucaristica che, insieme alle confessione, proseguirà per tutta la notte. L’animazione dell’evento missionario è affidata ai giovani dell’Azione Cattolica. Proprio una di loro, Agnese Palmucci, racconta ai microfoni di Radiopiu i preparativi della manifestazione internazionale nella chiesa di periferia: “È un evento che ci apre agli altri. È un’esperienza di dono”.

L’intervista a cura di Francesca Baldini:

 

Check Also

Il Concerto di Natale con il coro della diocesi di Roma e l’Orchestra Fideles et Amati

Il Concerto di Natale a San Giovanni in Laterano Torna anche quest’anno il tradizionale appuntamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X