San Gregorio Celio

Incontri Celimontani, a San Gregorio al Celio si parla di carcere e giustizia

Gli incontri celimontani a San Gregorio al Celio

Riprendono giovedì 26 ottobre gli Incontri Celimontani, i seminari mensili promossi dalle comunità monastiche dei monaci e delle monache camaldolesi di Roma.

Tema di quest’anno è “Il carcere e la giustizia: redenzione e riconciliazione?”

“Abbiamo cercato di raccogliere i pareri di persone che sanno cosa sia realisticamente oggi un carcere” –scrivono i curatori degli incontri, padre Innocenzo Gargano e madre Michela Porcellato. – Ma anche di persone che osservano l’intera problematica a partire dalla tradizione ebraico-cristiana e dalle conquiste dell’illuminismo, che sono alla base dell’attuazione pratica della giustizia in Italia e in gran parte del mondo occidentale”. 

Rita Bernardini

Il calendario degli incontri celimontani

Ad aprire gli incontri, giovedì prossimo, Rita Bernardini. La storica esponente del Partito Radicale farà il punto sulla situazione carceraria oggi in Italia. Nell’appuntamento successivo, il 16 novembre, la biblista Pina Scanu discuterà della “prassi che va sotto il nome di RIB nell’Antico Testamento”.

Il 21 dicembre, invece, padre Gargano affronterà la questione nel Nuovo Testamento e nel Vangelo di Matteo. L’incontro del 18 gennaio sarà dedicato a un dialogo possibile fra vittime e responsabili. Quello fra Agnese Moro, figlia del Presidente della DC ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978, e gli ex terroristi Adriana Faranda ed Ernesto Balducchi.

L’appuntamento seguente, giovedì 15 febbraio, sarà dedicato al carcere e alla necessità di liberarsene, espresso in forma dubitativa.  A intervenire il filosofo Franco Miano e l’attore ex detenuto Cosimo Rega. Il 15 marzo, invece, sarà la volta di padre Gaetano Greco e don Giovanni Carpentieri che si confronteranno sul disagio giovanile e sulle alternative al carcere.

A riflettere, ancora, su processi ed esperienze giuridiche sarà, il 19 aprile, il giurista Antonio Mantello. A concludere gli incontri, il 17 maggio, una tavola rotonda con Stefano Anastasia Giagni (Associazione Antigone), Ida del Grosso (Ministero della Giustizia) e Rita Bernardini.

Check Also

San Giulio, il presepe vivente ‘Venite Adoremus’ a Porta Asinara

Il presepe vivente “Venite Adoremus” Il parco archeologico a Porta Asinara come Betlemme di duemila …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X