lunedì , 25 settembre 2017

Roma vince la sfida sul web: è la meta turistica italiana più amata dagli stranieri

Roma è la meta turistica italiana più amata dagli stranieri. Sono oltre 10 milioni i visitatori registrati nel corso del 2016. Le strutture ricettive della Capitale, in quanto a reputazione, hanno vinto poi la sfida sul web. È quanto emerge dello studio commissionato da UniCredit a Travel Appeal. I dati sono stati presentati ieri nel corso dell’evento “La reputazione delle strutture ricettive romane” organizzato da UniCredit, in collaborazione Unindustria, Federalberghi e Confesercenti.

Roma capitale del turismo, lo studio di Travel Appeal

Lo studio condotto da Travel Appeal (la startup partecipata da H-Farm che monitora e analizza in tempo reale i dati online del settore “viaggi”) ha preso in considerazione 2.602 strutture ricettive del territorio. Su queste, hanno espresso in maggioranza giudizi positivi gli inglesi (83,9%), che superano per la prima volta gli spagnoli (83,8%). A seguire gli italiani (81,3% ), i francesi (77,3%) e i tedeschi (77,2%). A soddisfare i turisti soprattutto la posizione delle strutture( 91,7%), l’accoglienza (91,3%) e la ristorazione (79,2%).

“È  un risultato che ci offre uno spaccato di come l’innovazione tecnologica stia cambiando lo scenario del mercato turistico, della grande capacità di attrazione che Roma esercita sul turismo interno e straniero e di quanto ancora ci sia da fare per migliorare e innalzare la qualità dei servizi e dell’accoglienza”. Lo dichiara in una nota l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni.

“Roma resta in cima alle preferenze dei turisti di tutto il mondo. Il posizionamento su portali e canali digitali è oggi strategico per ogni Capitale moderna”, continua Meloni. Dopo aver approvato il piano di promozione turistica che sta portando l’offerta delle imprese romane sui mercati più solidi e promettenti, in questi giorni stiamo mettendo a punto un programma di formazione destinato al mondo dell’accoglienza romana.

E va avanti, assicura l’assessore, la trasformazione della nuova comunicazione del turismo. “A breve vareremo un nuovo prodotto informativo, una newsletter dedicata a operatori e addetti ai lavori e a fine anno saremo pronti con la nuova veste del portale Turismo Roma, che avrà una più stretta connessione con l’universo social”.

 

Check Also

Fontane di interesse storico, divieti di bivacco e consumo: multe fino a 240 euro

Un’ordinanza per la salvaguardia delle fontane di interesse storico, artistico archeologico di Roma. L’ha firmata …

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X